Milinkovic-Savic: «Inzaghi ha cambiato tutto»

45
milinkovic-savic lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Lazio Milinkovic-Savic ha parlato del momento del club biancoceleste dal ritiro della sua Nazionale

Milinkovic-Savic, dopo un primo anno di apprendistato, è entrato molto bene nei meccanismi della Lazio di Simone Inzaghi. Il centrocampista serbo ha trovato tanto spazio e direttamente dal ritiro della Serbia Under 21 ha parlato della sua avventura in terra italiana: «Vorrei vincere qualcosa con l’Under 21 prima di passare in pianta stabile nella Nazionale maggiore. Ruolo? Io amo giocare dietro le punte, da trequartista o da seconda punta, come dicono in Italia, ma gioco dove decidono i miei allenatori».
LE DICHIARAZIONI – Prosegue Milinkovic-Savic: «In quel ruolo sento di poter dare il massimo ma ho giocato ovunque e non ci sono problemi. Inzaghi? Lo scorso anno non avevamo lasciato una buona immagine, Inzaghi ha cambiato tutto. L’atmosfera creata nello spogliatoio è fantastica. L’impatto con la Serie A non è stato semplice, ma ora credo di essermi adattato e di aver capito tante cose perché alcune cose ora mi sembrano più facili».

Condividi