Bologna: Mirante, ora inizia la rincorsa

256
mirante da costa notizie
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Mirante rischia di stare fuori a lungo a causa di un problema al cuore emerso nell’ultimo periodo. Le ultime sul recupero del portiere

Il Bologna all’ultimo giorno di mercato ha ingaggiato Gomis, sostituto di Antonio Mirante. Tanto mistero, almeno inizialmente, attorno alle condizioni del portiere. I rossoblù, la sera del 31 agosto, dopo l’annuncio di Gomis, hanno messo online il seguente comunicato: «Il Bologna Fc 1909 comunica che, in seguito a un lieve malore, Antonio Mirante è stato sottoposto presso il Policlinico Gemelli di Roma a una serie di accertamenti medici, che proseguiranno fino ai primi giorni della prossima settimana. L’esito degli esami consentirà di determinare i tempi necessari alla ripresa dell’attività agonistica a pieno regime».

IL RIENTRO DEL PORTIERE – Si parla di problemi al cuore per il portiere. Secondo “Il Resto del Carlino” sono previsti nuovi esami per Mirante che in caso di rapida guarigione non dovrà nemmeno attendere gennaio per essere messo in lista perché la normativa non prevede limiti per il ruolo dell’estremo difensore. Il lieve malore indicato dal Bologna nel comunicato è stata un’accelerazione dei battiti del cuore che ha preoccupato il portiere, che si trovava in treno, nei pressi di Roma, al momento dell’accaduto e che lo hanno spinto ad eseguire dei controlli. Quando tornerà a parare Mirante? Ancora non si sa. Bisogna attendere l’esito degli esami ma in caso di esito positivo il portiere potrebbe tornare da un momento all’altro.

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
matuidi juventus psg sissokoRaiola: «Matuidi deluso. Alla Juventus a gennaio? Vediamo»
Prossimo articolo
genoa biraschiRed Bull – Udinese, Gino Pozzo: «Mai avuto contatti»