Monaco 1860, il mister va in bagno senza scegliere i rigoristi

23
bundesliga
© foto www.imagephotoagency.it

Curioso episodio accaduto in Germania, durante i sedicesimi di finale della DFB Pokal: il mister del Monaco 1860 scappa in bagno e non consegna la lista dei rigoristi

Tragicomico episodio accaduto martedì sera in Germania, in occasione dei sedicesimi di finale della DFB Pokal. Al Monaco 1860 non sono bastati i tempi regolamentari e supplementari per sbarazzarsi del Wurzburger Kickers, allungando così la partita ai calci di rigore. È qui che entra in scena, o meglio esce di scena, Kosta Runjaic: l’allenatore dei bavaresi infatti, causa bisogni impellenti e fuga in bagno, ha dimenticato di compilare e consegnare la lista dei tiratori. Tra lo stupore e l’incredulità generale sul dischetto non si sono presentati cecchini scelti, bensì giovani dal grande carisma.

RISULTATO NON COMPROMESSO – Il risultato per fortuna non è stato compromesso dalla suddetta dimenticanza, col 4-3 finale che ha consentito il passaggio del turno al Monaco 1860. In zona mista, il tecnico ha poi scherzato: «I rigori deve tirarli chi se la sente, la scelta è dei calciatori». Confermando così solo alcuni postulati insiti nel mondo del calcio: “contano i calciatori” e “i rigori sono una semplice lotteria“.

Condividi