Mondiali 2018, Ct Cina si dimette

38
osvaldo
© foto www.imagephotoagency.it

La sconfitta per 2-0 contro l’Uzbekistan nel girone asiatico di qualificazione ai mondiali 2018 costa caro al Ct della nazionale cinese Gao Hongbo: dimissioni

Le reti di Bikmaev e Shukurov sono costate carissime alla Cina, ferma a un solo punto nel girone asiatico per la qualificazione ai Mondiali 2018. Ieri sera tra Uzbekistan e Cina è finita sul 2-0 e la sconfitta è costata cara al ct Gao Hongbo.

DIMISSIONI – L’allenatore, reduce dall’esperienza al Jiangsu Sainty, ha chiuso anzitempo la sua esperienza sulla panchina della nazionale cinese annunciando le sue dimissioni. Il cinquantenne allenatore ha spiegato la scelta riferendosi a motivi di salute, ma la realtà parla chiaro: con un solo punto in classifica la qualificazione alla fase finale del Mondiale sembra impossibile.

Condividi