Infortunio Montolivo: operazione perfettamente riuscita

1060
montolivo milan italia
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Montolivo ha lasciato il terreno dello Juventus Stadium dopo 30 minuti di gioco: trasportato in barella, domani gli esami strumentali

Brutte notizie per il Milan: Riccardo Montolivo ha lasciato anzitempo il terreno di gioco dello Juventus Stadium durante il corso del primo tempo di Italia – Spagna, gara valevole per il girone di qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia. Il centrocampista del Milan e della Nazionale italiana ha riportato un infortunio al ginocchio dopo un terribile scontro di gioco con il difensore del Real Madrid, Sergio Ramos, e ad avere la peggio è stato l’ex calciatore di Fiorentina e Atalanta.

INFORTUNIO AL GINOCCHIO PER MONTOLIVO – Non si conoscono, ancora, le condizioni del calciatore che è stato trasportato fuori dal campo in barella: Montolivo è rimasto negli spogliatoi e non è stato trasferito in ospedale, indi per cui solo nella giornata di domani verranno effettuati gli esami strumentali per stabilire la reale entità dell’infortunio del centrocampista del Milan che molto probabilmente salterà la trasferta di mercoledì sera in casa della Macedonia.

LA SFORTUNA IN MAGLIA AZZURRA – Non è la prima volta che la maglia azzurra porta male al centrocampista: lo stesso Montolivo si era infortunato gravemente con la maglia della Nazionale prima del Mondiale 2014, riportando la frattura della tibia e rimanendo fuori dai campi per sei mesi. Uno stop che, qualora fosse confermato di entità seria, potrebbe condurre alla titolarità del giovane talento Locatelli con la maglia del Milan.

AGGIORNAMENTO – Iniziano a filtrare i primi aggiornamenti dallo Juventus Stadium in merito alle condizioni del ginocchio di Riccardo Montolivo. Secondo quanto raccolto dall’inviato di Rai Sport, infatti, il calciatore ha avvertito dolore alla parte esterna del ginocchio: sospetto micro-trauma, verranno effettuati accertamenti in ospedale per poterne capire di più.

AGGIORNAMENTO 7 OTTOBRE 12:33 – Riccardo Montolivo lascia il ritiro della Nazionale. Stando a quanto riportato da “Sky Sport” il centrocampista, a causa dell’infortunio al ginocchio, non potrà scendere in campo contro la Macedonia e lo staff medico ha deciso di rispedire a casa il calciatore.

AGGIORNAMENTO – La squadra rossonera ha rilasciato un comunicato riguardo le condizioni del calciatore: «AC Milan comunica che, nel corso della partita della Nazionale Italiana di ieri sera, Riccardo Montolivo ha riportato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il tipo di infortunio necessita un intervento chirurgico». Una brutta tegola per il Milan e la Nazionale: il centrocampista classe ’86 sarà costretto ad uno stop di circa sei mesi.

AGGIORNAMENTO 8/10 – E’ è perfettamente riuscito l’intervento al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro di Riccardo Montolivo. L’operazione, iniziata stamattina alle ore 10 presso la clinica “La Madonnina” a Milano, è terminata dopo un paio d’ore. Confermati i tempi di recupero: Montolivo dovrà stare fuori per 5-6 mesi. Questo il comunicato ufficiale del Milan: «AC Milan comunica che Riccardo Montolivo si è sottoposto stamattina a intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il professor Herbert Schoenhuber, che ha eseguito l’intervento chirurgico, si è detto soddisfatto della riuscita dello stesso. I tempi di recupero previsti sono quelli standard tra 5 e 6 mesi, salvo complicazioni».

Condividi