Moratti: «Inter squadra vera contro il Torino, resto tifoso»

25
moratti pellissier
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Moratti torna a parlare dell’Inter al termine della vittoria contro il Torino: complimenti alla squadra e consiglio alla società su De Boer

Torna il sereno, almeno fino a domenica sera, in casa Inter. Neanche il tempo di godersi la buona vittoria contro il Torino che la società continua nella riflessioni sulla posizione di Frank De Boer. La sensazione è che il match contro la Sampdoria sarà il vero banco di prova per il tecnico, per dimostrare di aver ripreso in mano le redini del gruppo. Nel frattempo, a margine del turno infrasettimanale, è tornato il sorriso anche a Massimo Moratti.

LE PAROLE DEL PRIMO TIFOSO – Dopo alcuni giorni di silenzio e di rifiuti a vari giornalisti, l’ex presidente neroazzurro si è fatto intercettare dai microfoni di Sky all’esterno di San Siro. Questo il suo commento a caldo sui 3 punti ottenuti e sulla situazione allenatore: «Vittoria importante, stasera l’Inter ha dimostrato finalmente di essere una squadra vera. I cambi sono stati giusti così come l’atteggiamento. Non abbiamo subito l’avversario. Un salto di qualità in confronto a domenica scorsa. Ripartire da qui sarebbe un ottimo modo per tornare in alto, senza mettere in discussione De Boer. Non dò consigli alla società, sono un semplice tifoso e spero non me ne chiedano».

Condividi