Morosini: «Bello in Nazionale, ora testa alla Salernitana»

27
morosoni brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Morosini ha conquistato tutti: dalla Nazionale U21 alla Serie B con il suo Brescia. E l’Inter osserva attentissima

Sempre più protagonista con la maglia del Brescia e della Nazionale U21, Leonardo Morosini oggi in conferenza stampa ha fatto il punto su questo suo ottimo avvio di stagione: 4 reti e 1 assist in 6 presenze, che hanno confermato ancora una volta di che pasta sia fatto il ragazzo. «Sono stati dieci giorni intensi e bellissimi a stretto contatto con giocatori già affermati in Serie A. È stata un’esperienza molto positiva, è anche arrivato sia l’esordio che il primo gol in azzurro. Quando è arrivata la convocazione ho subito pensato che avrei saltato il derby col Verona, ma sapevo che i miei compagni mi avrebbero fatto esaltare, sono stati dei grandi e devo ammettere che ero più teso di quando scendo in campo», le parole del calciatore in conferenza stampa.

CAMPIONATO – Archiviato il ritiro con gli Azzurrini, è tempo di pensare al campionato e alle Rondinelle: «Abbiamo iniziato la stagione molto bene e di sicuro ci manca qualche punto, ma sabato arriva una squadra al nostro livello come la Salernitana e dobbiamo dimostrare di essere una squadra con equilibrio e non solo una che sa sorprendere ogni tanto. In questo campionato puoi esaltarti e abbatterti in un momento e quindi bisogna ragionare gara dopo gara, con l’obiettivo di stupire sempre». Sulle voci di mercato, che vogliono il giocatore sempre più in orbita nerazzurra, in chiusura: «Siamo a ottobre e il mercato è chiuso, quindi non capisco le chiacchiere. Sono però abituato e sto imparando a gestire queste situazioni!»

Condividi