Mourinho: «Inter, Real e United? Pessimo a scegliermi le squadre»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del tecnico Mourinho sul suo passato con Inter e Real Madrid nell’intervista rilasciata ad Expresso

Josè Mourinho quando parla non è mai banale. Lo fa senza peli sulla lingua, con assoluta trasparenza. Quanto di costruito ci sia dietro alcune delle uscite mediatiche più famose del Vate di Setubal non è dato sapere, ma certamente lo Special One è il tecnico che più di ogni altro è entrato dalla porta principale nella nuova fase del calcio a livello di comunicazione. Quest’oggi il tecnico del Manchester United, ex Inter, ha ripercorso le tappe principali della sua carriera nel corso dell’intervista rilasciata a Expresso. Ove ha rilasciato concetti non banali e che senza dubbio possono aprire numerosi punti di discussione. «Nel corso della mia carriera da allenatore ho scelto di allenare Inter, Real Madrid e Manchester United, squadre che volevano vincere ma che si trovavano anni luce dal poterlo fare. Prendete ad esempio il mio Real Madrid e Sergio Ramos: oggi è il capitano e l’altra settimana ha alzato la terza Champions League della sua carriera, ma quando arrivai io al Real, nel 2010, non aveva mai giocato nemmeno un quarto di finale…» chiude il tecnico portoghese nell’intervista in cui ha toccato anche l’argomento Inter.

Condividi