Mourinho non è più Special, i tifosi chiedono l’esonero

108
mourinho manchester united kane schweinsteiger
© foto www.imagephotoagency.it

Mourinho, allenatore del Manchester United, non sembra più quello di una volta. Anche in Turchia la sua squadra è apparsa distratta e demotivata. I tifosi chiedono a gran voce l’esonero

José Mourinho, allenatore del Manchester United, sta probabilmente attraversando il peggior momento della sua carriera. Per il tecnico ex Inter, parlano i numeri. Nelle ultime 42 partite ha ottenuto una sconfitta ogni 2,33 gare disputate. Media sicuramente non da Special One, ma probabilmente anche sotto la soglia del Normal.
ESONERO IN VISTA?: Il portoghese in carriera ha vinto due volte la Champions League ed ha conquistato importanti successi in Portogallo, Inghilterra, Italia e Spagna. Ma nell’ultimo periodo qualcosa si è rotto, prima al Chelsea e ora a Manchester. A confermarlo le parole dello stesso tecnico al termine del match di Europa League, perso dai Red Devils contro il Fenerbahce. Queste le sue parole: «Abbiamo giocato come si giocano le amichevoli estive. Non si può prendere goal dopo due minuti, significa non essere mentalmente concentrati. È tutta colpa nostra». Tante volte però la colpa non si divide in parti uguali, ma viene addossata su un unico bersaglio. I tifosi dello United, hanno scelto proprio Mou come principale colpevole del momento nero della squadra e sui social è sempre più virale l’hashtag MourinhoOut. Ora starà alla società decidere se tenere o meno l’allenatore che in estate era stato chiamato sulla panchina del Manchester per riportare il club ai vecchi splendori.

Condividi