Moviola Barcellona-Juventus: braccio di Alex Sandro, rigore non concesso

© foto www.imagephotoagency.it

Moviola Barcellona-Juventus: l’analisi dettagliata degli episodi arbitrali più discussi della gara di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2016/2017

Il sogno “remuntada” da una parte, il passaggio del turno a portata di mano dall’altra. Questa sera Barcellona e Juventus si ritrovano nuovamente di fronte, dopo il netto 3-0 in favore dei bianconeri maturato a Torino una settimana fa, per contendersi negli ultimi 90′ della sfida un pass per le semifinali della Champions League 2016/2017. Arbitra l’olandese Bjorn Kuipers, i cui precedenti con la Vecchia Signora sono poco favorevoli. Nel dettaglio: Fulham-Juventus 4-1 e Juventus-Fiorentina 1-1 in Europa League, Borussia Mönchengladbach-Juventus 1-1 e Juventus-Lione 1-1 in Champions League. Con quest’ultima sfida risalente alla stagione in corso. Gli assistenti saranno Sander van Roekel ed Erwin Zeinstra, gli addizionali Danny Makkelie e Pol van Boekel, mentre il quarto uomo sarà Mario Diks.

Moviola Barcellona-Juventus: tocco di braccio molto dubbio di Alex Sandro in area

Al tramonto della sfida del Camp Nou, episodio dubbio in area: Alex Sandro compie una rotazione e colpisce la palla, praticamente, di gomito, impattando il cross di Busquets. L’arbitro Kuipers lascia correre ma c’erano gli estremi per assegnare il calcio di rigore.

Moviola Barcellona-Juventus: Neymar reclama subito, ma non c’è nulla

Appena 6′ di gioco e il ruggito del Camp Nou si rivolge subito verso l’arbitro Kuipers: Neymar entra in area, tenta un dribbling ai danni di Bonucci e finisce a terra (non una novità per lui). Il difensore viterbese però non lo tocca, giusta la decisione del fischietto olandese che lascia proseguire l’azione e invita il brasiliano a rialzarsi.

Moviola Barcellona-Juventus: Dybala lanciato a rete: fuorigioco corretto

Difende e prova a ripartire, la Juventus al Camp Nou. Come al 24′, quando dall’out di sinistra Mandzukic lancia in profondità Dybala. L’argentino innesca uno sprint con Ter Stegen in uscita per arrivare prima sul pallone, ma viene fermato dall’assistente per posizione di fuorigioco. Netta, in effetti.

Moviola Barcellona-Juventus: blaugrana, giallo per Iniesta e Neymar

Il Barcellona non riesce a sfondare e comincia ad innervosirsi. Sono due, infatti, i blaugrana finiti sul taccuino di Kupiers nel finale di primo tempo. Iniesta abbatte da dietro, in evidente ritardo, Dybala lanciato in ripartenza all’altezza della metacampo: ammonizione sacrosanta. Come quella ai danni di Neymar che, stizzito per un mancato fischio ai danni di Pjanic per un “ponte” su Messi, si vendica scalciando il bosniaco.

Condividi