Murgia: «Sogno di diventare titolare nella mia Lazio»

32
murgia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Murgia è uno dei tanti prospetti lanciati da Inzaghi nella sua esperienza sulla panchina della Lazio

Murgia è l’esempio di ciò che in Italia si è perso via via con gli anni: crescere nel vivaio di una società e diventare un elemento della prima squadra. Il giovane ne parla così in press conference in quel di Formello: «Non mi aspettavo di cominciare così bene la stagione: sono rimasto per giocarmi le mie carte e, pur essendone contento, so che questo è solo lo step iniziale e devo ripagare la fiducia della società. Il mio sogno è diventare titolare qui alla Lazio».
AQUILOTTO – Il centrocampista laziale poi sposta il focus su altri temi: «Questa è una squadra importante, caratterizzata dal giusto mix di esperienza e gioventù. Rubo ogni gesto tecnico di Marco Parolo e Lucas Biglia, così come mister Inzaghi sa come e quando stimolarmi, oltre ad avermi insegnato ad avere sempre personalità in mezzo al campo e a non mollare mai. So fare entrambe le fasi di gioco, aspetto importante nel calcio di oggi, e sto crescendo a livello fisico. Devo, però, abituarmi a pensare più rapidamente in mezzo al campo. Under 21? Ci penso, perchè è un onore rappresentare la propria Nazione».

Condividi