Muriel: «Giampaolo ha cambiato me e la Sampdoria»

56
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel ha segnato in Serie A in Empoli – Sampdoria e ora abbraccia sia il suo tecnico Giampaolo (“Mi ha dato fiducia, siamo più squadra”) sia il patron Ferrero, che se lo coccola

Luis Muriel ha esordito con gol con la Sampdoria sia in Coppa Italia che in Serie A, l’arrivo di Marco Giampaolo sembra avergli fatto bene. Muriel dice di sentirsi più pronto a livello mentale e non vuole perdere la convinzione e la sicurezza, si sente cresciuto molto. «Il tipo di lavoro che facciamo alla Sampdoria quest’anno è diverso, mi sento più maturo e affronto tutto diversamente. Questo mi dà sicurezza» afferma infatti Muriel, rimasto scottato dall’esclusione da parte del ct Pekerman dalla selezione della Colombia in Copa America. Muriel quindi ha preso la palla al balzo e ha deciso di risalire la china.

MURIEL: GRAZIE GIAMPAOLO E FERRERO – I dirigenti della Sampdoria hanno continuato a credere in Muriel, come dice lui stesso: «Mi dicevano che avrebbero costruito una Sampdoria fatta per esaltare le mie caratteristiche». queste parole hanno fatto sì che Muriel si caricasse e che fosse ancora più grato a quel Massimo Ferrero il quale lo volle alla Sampdoria e ora lo coccola. Il merito della rinascita di Muriel però non è da attribuire solo al presidente doriano, bensì anche a Marco Giampaolo, come conferma l’attaccante sudamericano. «Giampaolo mi dà fiducia, con lui ci sentiamo più squadra. Se sbaglio qualcosa non è un problema, mi rifaccio la volta dopo...» conclude Muriel a La Gazzetta dello Sport.

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
balotelli-disteso-milan-maggio-2016-ifaBalotelli al Bologna? L’Udinese dice no!
Prossimo articolo
siriguTorino: Vida – Sirigu, coppia di affari