Indennizzo per Milik: ecco quanto la FIFA paga il Napoli

810
milik polonia
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli, indennizzo per Milik: l’ingaggio del polacco, come da regolamenti, verrà pagato dalla FIFA per tutto il periodo della sua assenza (4 mesi). Azzurri a caccia del sostituto: ci sono gli svincolati…

Adesso che è praticamente ufficiale l’infortunio, purtroppo grave, di Arkadius Milik, il Napoli comincia a fare i conti. Sì, perché come stabilito dal regolamento in tempi recenti, qualora un giocatore dovesse farsi male con la propria nazionale, è la FIFA a dover risarcire il suo club di appartenenza. I parametri sono fissati dalla FIFA stessa, che si propone di indennizzare la società per l’ammontare dell’ingaggio complessivo che il giocatore avrebbe percepito per tutto il periodo della sua assenza. I conti sono presto fatti allora: Milik avrebbe ha un ingaggio annuale di 1,3 milioni di euro e dovrebbe rimanere fuori almeno quattro mesi. La FIFA insomma dovrebbe pagare al Napoli un indennizzo da 430mila euro, se non di più. Non tantissimi soldi ed anzi, cifre di cui gli azzurri avrebbero anche volentieri fatto a meno pur di avere Milik sano, ma si tratta comunque di una parte di ingaggio risparmiata.

MERCATO NAPOLI: CACCIA AL SOSTITUTO DI MILIK – A questo punto per il Napoli non ci sono molte alternative alla sostituzione di Milik fino all’apertura del mercato di gennaio. Resta in rosa Manolo Gabbiadini come naturale alternativa e poi ci sarebbe il mercato degli svincolati, con poche alternative forti. Una di queste è Emmanuel Adebayor.

Condividi