Napoli, Koulibaly ammette: «Ho sbagliato sul gol»

22
napoli koulibaly
© foto www.imagephotoagency.it

Kalidou Koulibaly ritorna sulla sconfitta del suo Napoli a Bergamo

Il granitico difensore napoletano Koulibaly ha analizzato l’1 – 0 in favore dell’Atalanta sul sito ufficiale del club partenopeo: «L’Atalanta ha assunto un atteggiamento guardingo per tutti e 90 i minuti in campo. Un atteggiamento che, di certo, non ci ha reso le cose semplici. Però dobbiamo imparare a vincere anche queste partite. Gol Petagna? Ho sbagliato, ma il rimpallo non ci ha aiutati. Credevo di riuscire a liberare l’area, invece sono nati i presupposti per la loro rete. Abbiamo occupato stabilmente la loro metà campo, ma oggi non tutto ha funzionato».

RESTART – Koulibaly non si nasconde, e continua così: «La fortuna non è stata dalla nostra, ma dicendo questo non voglio creare degli alibi. Avevamo il dovere di indirizzare la gara a nostro favore. La partita in Champions League, magari, ci ha tolto un po’ di brillantezza. L’imperativo, però, deve essere lavorare e vincere, non soffrendo più come è successo oggi. Ora arriverà la sosta, subito dopo un big match: guardiamo avanti, facendo sì che arrivi una reazione importante per continuare il cammino nazionale e internazionale». Considerazioni da leader, che non si nasconde e richiama tutti subito all’ordine. C’è da lottare per i vertici d’altronde.

Condividi