Lazio, malore Strakosha: «Sto bene, ecco che è successo»

418
murgia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, malore Strakosha: il portiere di riserva biancoceleste si sente male durante la partita col Napoli e non torna in panchina. Solo un problema allo stomaco: «Sto bene, da domani tornerò a disposizione»

AGGIORNAMENTO 7 NOVEMBRE: STRAKOSHA STA BENE – Nulla di preoccupante per Strakosha: il portiere di riserva della Lazio, che aveva rimesso l’altro giorno durante l’intervallo della partita col Napoli e per questo non era rientrato in panchina con il resto dei suoi compagni, ha avuto modo già ieri di parlare direttamente al portale albanese Supersport. «Non è niente di cui preoccuparsi, ho avuto dei problemi allo stomaco che mi hanno costretto a lasciare la panchina – ha affermato l’estremo difensore albanese – . La situazione adesso è migliorata, alla ripresa degli allenamenti sarò a disposizione». La ripresa, nello specifico, è fissata già per domani: ieri e oggi alla squadra è stato concesso del riposo.

Durante la prima frazione di gioco di Napoli-Lazio, in corso al ‘San Paolo‘, il portiere di riserva della squadra romana, Thomas Strakosha, è stato colto da un malore e accompagnato negli spogliatoi. Il giocatore classe ’95, vice di Federico Marchetti, si è sentito male intorno alla mezzora di gioco. Non si tratterebbe di nulla di grave secondo quanto raccolto da Sky Sport, ma il portiere non ha fatto successivamente ritorno in panchina.
TRE PRESENZE – Per Strakosha finora tre presenze in Serie A da titolare e due gol subiti nella trasferta contro il Milan alla quinta giornata di campionato.

Condividi