Le pagelle: Napoli – Milan

189
calciomercato milan donnarumma real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Il migliore in campo tra Napoli e Milan è Dries Mertens: tra i rossoneri brillano Donnarumma e Niang, quest’ultimo nonostante l’espulsione finale

Domina la leggerezza delle rispettive fasi difensive: il Napoli toppa gli approcci ai due tempi, il secondo rischia di costargli caro con la doppia rimonta del Milan in pochissimi istanti. Alla fine i partenopei la spuntano con una maggiore qualità: decide la doppietta di Milik all’esordio al San Paolo, vanificata la rimonta firmata da Niang e Suso con le reti finali di Callejon ed autorete di Romagnoli, da valutare l’occasione, al più resta valido il tap-in vincente ancora di Callejon.

Napoli (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 5, Albiol 6 (all’89’ Chiriches s.v.), Koulibaly 5.5, Ghoulam 6.5; Allan 6.5 (al 72’ Zielinski 6.5), Jorginho 6, Hamsik 5; Callejon 6.5, Milik 7, Mertens 7.5 (al 74’ L. Insigne s.v.)

Milan (4-3-3): Donnarumma 7; Abate 4.5 (all’80’ Calabria s.v.), Gomez 5, Romagnoli 5.5, De Sciglio 5.5; Kucka 5, Montolivo 6, Bonaventura 6.5; Suso 7 (all’86’ Lapadula s.v.), Bacca 6 (all’80’ Sosa s.v.), Niang 7

NAPOLI – IL MIGLIORE

Mertens 7.5: Letteralmente scatenato, imprendibile come nei suoi giorni migliori: una furia incontenibile per i difensori rossoneri, fa ammattire Abate che non lo prende praticamente mai. Ispira la prima rete italiana di Milik con il palo che propizia il tap-in del polacco, poi è Donnarumma a negargli più volte il gol con interventi sopra le righe. Il copione si ripete nella ripresa: altro miracolo di Donnarumma, altro gol di Callejon.

NAPOLI – IL PEGGIORE

Hysaj 5: Come per Abate è un incubo Mertens, lo è Niang per il terzino albanese: si limita a prendergli il numero di targa. L’attaccante francese fa il bello e cattivo tempo, saltandolo praticamente sempre. Malissimo nella marcatura sempre di Niang in occasione del gol che riapre la gara del San Paolo, a quel momento – sul risultato di 2-0 – in pieno controllo degli uomini di Sarri.

MILAN – IL MIGLIORE

Donnarumma 7: Intraprende una sfida personale con Mertens di livello assolutamente considerevole: il belga lo impegna con soluzioni di rara potenza e precisione, il gioiellino rossonero risponde puntualmente con parate mostruose. Quel che impressiona è la consapevolezza: classe ’99, risulta oggettivamente complesso trovare aggettivi appropriati.

MILAN – IL PEGGIORE

Abate 4.5: Pronti via e fallisce un gol clamoroso a porta di fatto sguarnita, sprecando l’assist perfetto recapitatogli sul piede dall’ottimo lavoro di Niang: da ricordare come si fosse ancora sullo 0-0. In fase difensiva quest’oggi è disastroso: paga la giornata super di Mertens, ma fa oggettivamente poco per prendere le misure al belga e provare quantomeno a contenerlo.

TABELLINO – NAPOLI – MILAN 4-2

Marcatori: Milik (N) 18’, Milik (N) 33’, Niang (M) 51’, Suso (M) 55’, Callejon (N) 74’, Callejon (N) 94’

Ammoniti: Napoli – Koulibaly, Hysaj, Jorginho, Albiol, Zielinski; Milan – Gomez, Suso, Romagnoli

Espulsi: Napoli – Sarri per proteste; Milan – Kucka per proteste, Niang per doppia ammonizione

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (all’89’ Chiriches), Koulibaly, Ghoulam; Allan (al 72’ Zielinski), Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens (al 74’ L. Insigne). In panchina: Rafael, Sepe, Maggio, Strinic, Valdifiori, Grassi, R. Insigne, Gabbiadini. Allenatore: Maurizio Sarri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate (all’80’ Calabria), Gomez, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso (all’86’ Lapadula), Bacca (all’80’ Sosa), Niang. In panchina: Diego Lopez, Gabriel, Ely, Vangioni, Antonelli, Mauri, Locatelli, Honda, Luiz Adriano. Allenatore: Vincenzo Montella

Massimiliano Bruno
Giornalista sportivo ed economico, dottore di ricerca in analisi socio-economica, diffido di chi va d'accordo con tutti, nato curioso.
Condividi
Articolo precedente
Mertens Napoli MilanDifese ballerine: la spunta il Napoli su un Milan nervoso
Prossimo articolo
reina milik napoliNapoli, Milik: «Che esordio!» | Sky Sport