Napoli, Raiola: «Ibrahimovic mi disse di voler chiudere lì»

62
ibrahimovic debiti psg
© foto www.imagephotoagency.it

Ibrahimovic al Napoli: da fantasia giornalistica a suggestione vera e propria. Ecco perché: lo svela Mino Raiola.

Ve lo immaginate uno come Zlatan Ibrahimovic al San Paolo di Napoli? Ecco, uno spettacolo. Vucalnico e istrione come la gente della città di Partenope, il bomber svedese avrebbe fatto impazzire tutti da quelle parti e la stampa avrebbe potuto consumare chilometri di inchiostro nel raccontarne l’avventura. Mino Raiola, l’agente che cura gli interessi del 9 del Manchester United, ha rivelato, sulle frequenze di Radio CRC, un’indiscrezione di mercato che riguarda questa storia: «I presidenti sanno che, quando parlano con me, non filtra nessuna notizia alla stampa. Scegliemmo di andare al Manchester United già tempo fa in quanto era il nostro obiettivo. Ora siamo dove dovevamo stare. Dopo la gara di addio al calcio giocato di Ciro Ferrara nell’impianto sportivo di Fuorigrotta, Ibra mi disse che avrebbe voluto chiudere la carriera a Napoli. Zlatan e i napoletani hanno due mentalità simili tra loro. Avrebbe chiuso sicuramente lì se la Serie A fosse rimasta quella che era all’epoca».

BIVIO – Sarebbe stata una bella storia di calcio, ma le cose sono andate diversamente e Zlatan è andato a vincere altrove mentre Napoli si è innamorata prima di Cavani e poi di Higuain. Ora c’è Milik, cresciuto guarda casa nell’Ajax di Ibrahimovic.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
watfordCapozucca: «Mati Fernandez? Cosentino non c’entra»
Prossimo articolo
borja valero fiorentina calciomercato cognigni alonsoFiorentina, Cognigni: «Non c’è nessun tesoretto»