Insigne: «E’ mancata intensità. Testa al Besiktas»

45
insigne napoli udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Napoli – Roma, gara terminata 1-3 per i giallorossi, Lorenzo Insigne analizza il momento in casa partenopea

Ko interno per il Napoli nel big match dell’8^ giornata: la formazione di Sarri è stata sconfitta 1-3 dalla Roma di Spalletti, con gli azzurri protagonisti di una prestazione decisamente non all’altezza. Ecco l’analisi nel post-partita, ai microfoni di Premium Sport, di Lorenzo Insigne: «Siamo un po’ giù, ora dobbiamo pensare a mercoledì: sarà una partita importante, non avremo tempo per rivedere gli errori commessi oggi. Poca cattiveria? No, penso che queste partite importanti vengano decise da episodi: dobbiamo stare tranquilli e lavorare, capita di perdere».

PROSEGUE INSIGNE«Abbiamo perso contro la Roma, non l’ultima arrivata: ci dispiace aver perso, chiediamo scusa ai tifosi. Scudetto? Non abbiamo mai parlato di scudetto, abbiamo sempre dato il massimo per vincere le partite. Dobbiamo solo stare tranquilli e continuare a giocare il nostro calcio. Cosa non ha funzionato? Oggi è mancata la nostra intensità e la nostra cattiveria: dispiace, era una grande partita».

Condividi