Napoli su Rossi. E l’agente: «Tutto può essere»

77
Rossi Nandez Alonso Criscito Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Alario, Klose, Drogba e Giuseppe Rossi. Pepito è l’ultima idea del Napoli per riempire il vuoto lasciato dall’infortunato Milik

Giuseppe Rossi lasciò l’Italia da adolescente, per tentar fortuna al Manchester United. Divenne la fortuna del Parma, che salvò insieme a Claudio Ranieri. Incantò e segnò nei primi mesi fiorentini per poi riperdersi nei meandri degli infortuni. In estate ha trovato casa al Celta Vigo, ma presto potrebbe fare il biglietto aereo destinazione Napoli. Ebbene sì, quella che per ora è soltanto un’idea di mercato, se dovesse concretizzarsi, condurrebbe all’ennesima nuova vita italiana del bomber tascabile.

ROSSI CORRE VERSO NAPOLI – Quella di Giuseppe Rossi al Napoli sarebbe una trattativa che farebbe rima, senz’altro, con scommessa. Azzardo su un ragazzo tanto talentuoso quanto infortunato in carriera. Sarri, però, avrebbe tra le mani un attaccante dalla grande tecnica individuale e dal fiuto del gol, non una prima punta ma una seconda concreta e decisiva. L’agente, Federico Pastorello, ospite della trasmissione Zona 11 pm in onda su Rai Sport si è lasciato andare a qualche parola sul tema: «Se Rossi si trasferirà a Napoli nel mercato invernale? Tutto può essere. Pepito è sempre stato apprezzato da Aurelio De Laurentiis, in passato, devo ammettere, che ne abbiamo parlato. Anni fa siamo stati molto vicini».

Condividi