Napoli – Sassuolo: occhi solo su Defrel

71
defrel sassuolo formazioni genk
© foto www.imagephotoagency.it

Il monday night che andrà in scena alle 19 allo stadio San Paolo sarà un vero e proprio esame di maturità per Gregoire Defrel

Defrel, questa sera, scenderà in campo per battere il Napoli, ma soprattutto per conquistarlo. L’infortunio occorso a Milik e il periodo no di Gabbiadini hanno indotto i dirigenti partenopei alla ricerca di una punta che potesse fare al caso loro già a gennaio. Secondo quanto si legge sull’edizione cartacea de Il Mattino, l’attaccante del Sassuolo potrebbe rappresentare la soluzione perfetta. Ha l’età giusta, spicca per senso del gol e duttilità tattica, conosce a memoria il 4 – 3 – 3.
DEFREL, IL NUOVO ORO DI NAPOLI – Dalla Francia al Sassuolo, passando per Parma e Cesena. Gregoire deve dire grazie a mister Di Francesco, capace di fare di una seconda punta o ala d’attacco un attaccante completo. Dà profondità alla manovra, duetta con gli esterni così come con gli intermedi di centrocampo, oltre ad aver migliorato notevolmente i numeri realizzativi. Senza dimenticare che potrebbe, sì, sostituire Arkadiusz Milik, ma ben presto ne potrebbe diventare il compagno di reparto viste le caratteristiche combinabili tra i due. Napoli – Sassuolo è, quindi, l’occasione per intavolare un discorso in vista di gennaio: Squinzi non vorrebbe privarsene nel corso del mercato invernale, ma 20 milioni di euro cash potrebbero indurlo al pensiero opposto.

Condividi