Niente Chievo, Osvaldo vuole fare il musicista

93
chievo radovanovic
© foto www.imagephotoagency.it

Pablo Daniel Osvaldo non farà più il calciatore: il Chievo Verona ci ha provato ma l’ex attaccante di Roma e Juventus vuole proseguire la carriera da musicista

Musicista o calciatore? Pablo Daniel Osvaldo non ha avuto dubbi: musicista. L’attaccante argentino con passaporto italiano ha segnato più di cento gol in carriera e ha giocato anche in nazionale, ma a trent’anni ha fatto la sua scelta e ha pure detto di no al Chievo Verona per continuare, e far sbocciare in modo definitivo, la sua carriera nel mondo della musica.

CHIEVO E OSVALDO: NULLA DA FARE – Il Chievo ci ha provato ma non c’è stato niente da fare. I clivensi hanno bussato alla porta di Osvaldo, al momento svincolato dopo l’esperienza al Boca Juniors, e hanno offerto due anni a due milioni e mezzo di euro o un contratto annuale da un milione e mezzo. Osvaldo ha risposto picche, ma non per disinteresse verso il Chievo bensì perché vuole avere successo con la musica. Una scelta controcorrente di un giocatore da sempre fuori dagli schemi, che adesso imbraccerà la chitarra e negli stadi tornerà forse solo per i concerti.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
mihajlovic-torino-agosto-2016-ifaAvelar o Ajeti: il Torino studia un taglio
Prossimo articolo
diretta streaming calcio partite gratisDiretta Streaming Calcio, come vedere le partite gratis