Selnaes squalificato: 11 mesi per un insulto

38
dominguez
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Saint-Etienne è stato squalificato per 11 mesi dalla FIFA per aver insultato un assistente di gara in Azerbaijan-Norvegia

Le parole feriscono più dei gesti, specialmente quando provengono da un attore calcistico e sono rivolte a un ufficiale di gara che sta regolarmente svolgendo il proprio lavoro. È giusto dunque che un aggressione verbale non passi inosservato, bensì sia punita dagli organi competenti. Tutto ruota intorno a Ole Selnaes, centrocampista del Saint-Etienne e della Nazionale norvegese, che durante la sfida contro l’Azerbaijan ha insultato uno degli assistenti di gara.

VERBA VOLANT… O FORSE NO – «Sei uno stronzo, un lurido pezzo di merda», queste le frasi incriminate dalla Commissione Disciplinare della FIFA con una squalifica di 11 mesi che non permetterà a Selnaes di giocare le prossime quattro gare di qualificazione al Mondiale di Russia 2018. La Norvegia è rimasta a bocca aperta, il giocatore ha deciso di parlare: «Mi scuso per le parole dette in occasione di quella partita. D’altro canto però non riesco a capire pienamente questa sanzione, la trovo irragionevole».

Condividi