L. Oliveira: «Fiorentina da Champions. Cagliari, ti salvi»

79
stadio fiorentina nardella tifosi curva
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante si augura il terzo posto per la Fiorentina e la salvezza in Serie A del Cagliari, obiettivi non semplici ma raggiungibili da entrambe le formazioni

La Fiorentina non merita i fischi nonostante le deludenti prestazioni messe in mostra in questo avvio di stagione. Se contro la Sampdoria è arrivato solamente un pareggio, peraltro sofferto nel finale, negli impegni di Europa League si è visto il vero potenziale della formazione allenata da Paulo Sousa. È doveroso trovare solamente quel dinamismo tra le competizioni e un equilibrio che permetta di raccogliere quanto seminato negli anni precedenti con un attento lavoro societario. Parole di stime provengono dal Lulù Oliveira.
SPERANZE E DESIDERI – «La Fiorentina ha grande valore e lo ha dimostrato vincendo in Europa e contro il Cagliari. Non sarà facile arrivare in Champions League perché ci sono molte squadre agguerrite come Milan, Inter, Roma, Sampdoria, Genoa e Torino. Ovviamente spero che possa raggiungere questo traguardo perché lo merita». Oliveira, in occasione di un evento benefico a Como, parla ai microfoni di Voci di Sport anche dei sardi: «Mi auguro la salvezza per loro, stanno uscendo da un momento complicato e hanno tutte le carte in regola per riuscire nell’impresa di mantenere la categoria».

Condividi