Pagelle: Juventus – Udinese

330
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle della sfida tra Juventus e Udinese valevole come anticipo dell’8^ giornata di Serie A TIM 2016/2017

Si è conclusa da pochi minuti la sfida di campionato di Serie A tra Juventus e Udinese: la gara si è conclusa sul risultato di 2-1 per la formazione di casa grazie alla doppietta di Dybala. Di seguito le pagelle del match a cura della redazione di Calcionews24.com:

Juventus (4-4-2) – Buffon 5; Lichtsteiner 5,5, Benatia 6 (Bonucci 6 71′), Barzagli 6, Evra 6,5; Cuadrado 6, Hernanes 5, Lemina 5,5, Alex Sandro 7; Dybala 7,5 (Sturaro s.v. 81′), Mandzukic 5 (Higuain 6 66′).

Udinese (4-3-3) – Karnezis 6 , Wague 6, Danilo 5,5, Felipe 6, Samir 5 (Adnan 6 46′), Kums 6, De Paul 5 (Perica 5,5 59′), Fofana 6, Jankto 6,5 (Heurtaux 6 74′), Thereau 6,5, Zapata 6.

JUVENTUS – IL MIGLIORE

Dybala 7,5 – Lo avevamo detto: per gli attaccanti trovare il gol e sbloccarsi dopo un periodo di digiuno è fondamentale. Si era sbloccato a Zagabria, si era confermato ad Empoli: oggi grazie alla sua doppietta toglie le castagne del fuoco alla Juventus e la conduce in vetta a cinque punti di distacco dalla Roma seconda.

JUVENTUS – IL PEGGIORE

Buffon 5 – Palma da condividere con Hernanes: entrambi concorrono al festival dell’orrore in occasione del gol del vantaggio di Jankto. Ma, per una leggenda vivente, una serata no può capitare di tanto in tanto, anche dopo la conquista del Golden Foot.

UDINESE – IL MIGLIORE 

Thereau 6,5 – Il reparto offensivo di Delneri oggi è in grande forma e mettono spesso e volentieri in difficoltà la difesa bianconera: sia lui che Zapata, con l’ausilio di Fofana, sono spesso pericolosi.

TABELLINO

Juventus 2-1 Udinese 

Marcatori: Jankto 30′, Dybala 43′, Dybala 50′.

Ammoniti: Wague, Perica, Hernanes.

Juventus (4-4-2) – Buffon; Lichtsteiner, Benatia (Bonucci 71′), Barzagli, Evra; Cuadrado, Hernanes, Lemina, Alex Sandro; Dybala (Sturaro 81′), Mandzukic (Higuain 66′). In panchina: Neto, Audero, Pjanic, Khedira, Marchisio, Mattiello, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Udinese (4-3-3) – Karnezis, Wague, Danilo, Felipe, Samir (Adnan 46′), Kums, De Paul (Perica 59′), Fofana, Jankto (Heurtaux 74′), Thereau, Zapata. In panchina: Scuffet, Perisan, Angella, Widmer, Evancelista, Matos, Balic, Hallfredsson, Penaranda. Allenatore: Luigi Delneri.

Arbitro: Gavillucci.

Condividi