Aleesami: «Palermo, ci rialzeremo: che bella la Sicilia!»

25
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del terzino di Norvegia e Palermo, Aleesami, che dice la sua sul calcio italiano in generale: «Fisico e tecnico, ma per la tattica è il migliore»

Haitam Allesami, terzino del Palermo e della Nazionale di calcio della Norvegia, ha rilasciato un’intervista ai media norvegesi in vista della prossima sfida contro la Repubblica Ceca nel match valido per le qualificazione ai mondiali: «In Italia mi trovo a mio agio. In Sicilia si vive benissimo, una terra immersa tra il clima mediterraneo e le tradizioni, direi che fuori dal campo va alla grande. Sul campo, invece, non andiamo bene, abbiamo perso cinque partite di fila e adesso rialzarsi per noi è una sfida».
NOTTE PRIMA DI ALEESAMI – Prosegue Aleesami nelle dichiarazioni: «La Serie A è un’esperienza tutta nuova e diversa da quelle precedenti, bisogna lavorare ancora più duramente per invertire questo trend e tornare a vincere. E’ un campionato che mi esalta, fisico e tecnico allo stesso tempo, ma sul piano della tattica il calcio italiano è probabilmente il migliore. Bisogna imparare a non concedere troppo agli avversari. Siamo una squadra giovane e stiamo crescendo passo dopo passo. Il momento non è dei migliori, è vero, ma i tifosi del Palermo sono dalla nostra parte e ci sostengono, purtroppo la fortuna fin qui non ci ha assistito».

Condividi