Faggiano: «Niente svincolati. Posavec? Può diventare importante»

33
zamparini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Palermo Daniele Faggiano fa il punto della situazione in casa rosanero

Un punto in tre partite: troppo poco per il Palermo di De Zerbi ed il direttore sportivo Daniele Faggiano è intervenuto in conferenza stampa per fare il punto della situazione. Ecco le sue parole: «Svincolato per l’attacco? Lo escludo, la linea societaria è questa. Sono sempre attento a ciò che offre il mercato, le cose possono cambiare e devo farmi trovare pronto. Abbiamo fuori centravanti forti come Trajkovski e Quaison, possono dare un grande contributo. I calciatori che abbiamo in rosa sono forti, bisogna dare loro fiducia. Spero cresca Nestorovski, porterò questo pensiero fino a gennaio. Nuovo allenatore? E’ successo tutto in fretta, non ci aspettavamo questa situazione: abbiamo un gioco diverso rispetto a prima, dobbiamo colmare un piccolo deficit. Non per giustificare, ma il Napoli se non arriva primo arriva secondo: non è colpa solo dei giocatori, le colpe sono di tutti ma sono trascorse solo tre giornate».

CONTINUA FAGGIANO«Giocatori adeguati al gioco di De Zerbi? Il discorso è sempre lo stesso, se un giocatore manca o no o se un attaccante manca o no. Mi propongono tutti Cavenaghi, ma ha fatto 20 gol a Cipro: è un punto interrogativo, con tutto il rispetto. Dobbiamo andare avanti e fare il massimo con i calciatori presenti in rosa. E’ cambiato il mister, bisogna assimilare le nuove idee. Contro il Crotone non sarà l’ultima spiaggia ma una gara importante. Gonzalez? Non era semplice venderlo, gli ho chiesto di fiutare la situazione e ho parlato con il ragazzo: non l’ho convinto, di più. E’ un ragazzo serio, tiene a questo club e subito Ballardini lo ha portato in panchina. Posavec? Ha fatto un grande intervento su Gabbiadini, è la risposta che serviva. E’ capitato ciò che è capitato sul terzo gol, ma non era neanche facilissimo: era coperto. E’ un classe 1996, ha le caratteristiche giuste per diventare importante».

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
niang milan lazioNiang al centro del Milan: rinnovo in vista
Prossimo articolo
7ª Ligue 1Tolosa, prolunga Braithwaite: è ufficiale