Palermo, Miccichè: “Calciopoli? Qualcuno se l’è cavata…”

1
© foto www.imagephotoagency.it

Attacco velato da parte di Guglielmo Miccichè nell’ambito di Calciopoli.
Il vice-presidente del Palermo, ai microfoni di Radio Sportiva, ha anche parlato del futuro della sua stella, Javier Pastore: “Calciopoli è stato qualcosa di straordinario nella sua complessità  – ha dichiarato Miccichè, come conferma FC Inter 1908 – . Son state massacrate squadre importanti come Juventus, Fiorentina, Reggina, Milan mentre altre se la sono cavata e adesso vediamo che qualcosa di strano cÃ?´era. Quello che dice Diego Della Valle effettivamente non è sbagliato. Il suo atteggiamento è condivisibile perchè vuol chiudere un capitolo triste ma facendo chiarezza su tutto quanto accaduto. Il suo è stato un invito rivolto a tutta la Lega e tutte le società  dovrebbero accettarlo. Sediamoci e mettiamoci una pietra sopra. Pastore? Parliamo di un grandissimo, a mio parere è straordinario. Ricordo la trasferta di Firenze quando tutto il pubblico avversario si alzò in piedi per applaudirlo. Non cÃ?´è dubbio sul fatto che vada venduto per diversi motivi. Lui vuole un grande club e ci sono trattative molto ben avviate con squadre molto importanti. Il suo procuratore sta lavorando bene e se qualcuno paga la cifra giusta siamo felici di darlo. Se poi non troviamo un accordo ce lo teniamo volentieri. Il Chelsea? Molto probabilmente, ma credo che ci siano molte altre società  di quel livello sul ragazzo. Non vogliamo nessuna contropartita tecnica, sarebbe impossibile perchè servirebbero giocatori di un livello che il Palermo non può permettersi. La Roma? Non cÃ?´è mai stato nulla, ed infatti hanno preso Lamela.”

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…