Zamparini: «Ora Ballardini prenderà soldi senza far nulla»

147
zamparini palermo frank cascio
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Palermo Zamparini in una intervista propria a spiegare l’esonero di Ballardini, l’ennesimo della sua carriera, dopo due giornate di campionato: «Di me nel calcio c’è un’immagine sbagliata»

Con quello di Davide Ballardini ieri, Maurizio Zamparini è arrivato a quota quarantotto esoneri nella sua carriera di presidente. Il numero uno del Palermo, che si affiderà al giovane Roberto De Zerbi, nel corso di una intervista, ha provato a spiegare l’ennesima decisione stramba: «Il problema è che tanti allenatori pensano di fare tutto da soli senza mai confrontarsi con la società – le parole di Zamparini a La Repubblica . Se Ballardini avesse allungato il suo contratto, come mi aveva chiesto, avrebbe sicuramente fatto un affare. L’affare l’ha fatto comunque visto che adesso prende i soldi per un anno senza fare nulla».

PALERMO, ZAMPARINI: «IMMAGINE DI ME SBAGLIATA» – Sui tanti esoneri, però, Zamparini ci tiene a precisare: «I tanti esoneri? Questo è un dato gonfiato. Non si può mettere nel conto tutti quegli allenatori che sono stati presi come tutor per una sola giornata. Purtroppo l’immagine che il calcio dà di me non è reale». Eppure l’esonero di Ballardini è avvenuta tramite un semplice sms. Il numero uno rosanero spiega: «Ho utilizzato uno strumento moderno». Quindi l’ammissione: il presidente dei siciliani ammette che cambiare allenatore raramente funziona. Eppure, anno dopo anno, la storia è la stessa…

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
calciomercato milan ibrahimovic raiola manchester unitedRaiola: «Ibrahimovic giramondo, ma ama solo il Milan»
Prossimo articolo
calciomercato roma totti juventusTotti: «Juve avanti? A fine mercato se ne dicono tante»