Paletta: «Volevo restare, felice di aver trovato spazio»

25
paletta
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriel Paletta, difensore del Milan, ha parlato del suo ottimo avvio di stagione con la maglia rossonera e della sfida con la Juventus

Gabriel Paletta è diventato un titolare inamovibile del Milan di Vincenzo Montella. Il tecnico rossonero ha trovato la coppia ideale con l’ex Parma e Atalanta e Romagnoli e il difensore italoargentino che sembrava destinato a lasciare il Milan in estate, dopo il ritorno dal prestito a Bergamo, ha pian piano conquistato tutti. Paletta ha parlato a “Sky Sport” del suo buon momento: «Quest’anno ho potuto fare tutto il ritiro, questo mi ha dato modo di preparare al meglio il campionato. Via in estate? Io avevo già scelto di rimanere una volta tornato. Era il mio primo pensiero, poi le voci di mercato ci sono sempre. Però io mi allenavo e pensavo a rimanere. Ho fatto quasi tutte le amichevoli e il mister mi ha visto all’opera e ha deciso di farmi giocare».

LA JUVENTUS – Prosegue Gabriel Paletta: «Scontro diretto con la Juventus? Non so se il gap possa essere colmato. Noi pensiamo solo a noi stessi, non pensiamo a quello che farò la Juventus. Sicuramente proviamo a fare quello che ci chiede il mister in settimana per continuare su questa strada. Higuain? Ci attende una bella sfida. Loro hanno grandi giocatori ma noi abbiamo rispetto di tutti gli avversari. Non cambia se c’è Higuain o un altro, penso che anche contro altri attaccanti serva sempre lo stesso lavoro di reparto».

Condividi