Parma, in Serie B con Zeman in panchina?

223
Parma Faggiano
© foto www.imagephotoagency.it

Zdenek Zeman al Parma, è questa la suggestione della dirigenza crociata in caso di promozione in Serie B

La risalita del Parma dai meandri del calcio italiano dopo il tragico fallimento di due stagioni fa (per il quale sia l’ad Leonardi che l’ex presidente Ghirardi stanno pagando con l’inibizione, ndr.) sta procedendo secondo i piani: la stagione nel calcio dilettantistico è passata senza problemi con una promozione diretta in Lega Pro e in questa stagione i crociati stanno facendo bene, con l’attuale sesto posto ad appena 3 punti dalla vetta. Classifica cortissima, i playoff sarebbero comunque assicurati e a livello di fame i gialloblù sono difficilmente raggiungibili. Qualora arrivasse la tanto agognata promozione nella Serie cadetta, la suggestione della dirigenza per la panchina, ora stabilmente nelle mani e nelle idee di Luigi Apolloni, sarebbe quella di affidarsi a  Zdenek Zeman.

ZEMANLANDIA – L’allenatore ceco è al momento senza un incarico dopo la separazione consensuale col Lugano e altre avventura poco gratificanti a CagliariRoma, ma l’ultima vera grande stagione del Boemo è quella del suo magico Pescara proprio in Serie B, una formazione che trascinata da dei giovanissimi VerrattiInsigneImmobile ha dominato quel campionato lanciando tre giocatori ai piani alti del calcio che conta. Come riportato da TeleDucato, al momento è questa la suggestione della dirigenza crociata, creare a Parma un Zemanlandia 3.0.

Condividi