Patric: «Grazie Inzaghi, sto migliorando»

42
murgia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Patric si è preso la Lazio e anche ieri sera contro il Cagliari ha giocato una discreta gara: le parole del terzino spagnolo

Patric è contento per il risultato di Lazio – Cagliari e per il suo momento d’oro in biancoceleste. Lo stesso Patric ha detto: «Lavoro dal primo giorno che sono arrivato, sono cresciuto perché in Italia il calcio è diverso. Bisogna sempre far bene anche quando le gare sono così ravvicinare. C’è un bello spogliatoio, siamo un grande gruppo. Ora la testa è solo alla sfida con il Sassuolo ma va detto che siamo entrati in campo con la mentalità giusta. L’unica pecca è stata prendere quel gol, serviva attenzione fino al novantesimo. Non bisogna rilassarsi neanche sul 4-0, la squadra deve rimanere reattiva sempre».

LAZIO VS. CAGLIARI: PARLA PATRIC – «Per noi l’importante è stato partire bene, dovevamo chiudere subito la gara e non indugiare come è successo con il Bologna. Se non avessimo segnato sarebbe stato un problema. Siamo contenti, ora pensiamo alla prossima partita. Sono felice per la fiducia di Inzaghi, gli dico grazie e spero di ripagarlo con delle belle prestazioni. Io lotto sempre per la maglia da titolare, comunque se noi ci alleniamo bene possiamo giocarcela con tutti. Io sono migliorato sia a livello tattico che difensivo» è quanto ha detto Patric ai microfoni del canale ufficiale della Lazio 

Condividi