Paulo Sousa vola in Cina: sarà il nuovo allenatore dello Jiangsu

sousa
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa vola in Cina per firmare con lo Jiangsu del gruppo Suning. È lui il tecnico scelto da Walter Sabatini

Dopo il suo addio alla Fiorentina le voci di mercato sul futuro di Paulo Sousa si rincorse per settimana. Lo aveva accostato prima alla Roma e poi alla Juventus, che tra l’altro oggi ha rinnovato il contratto con Max Allegri. Alla fine il tecnico portoghese è volato in Cina per allenare il Jiangsu, squadra di cui è proprietario il gruppo Suning, lo stesso dell’Inter. A sceglierlo è stato il direttore dell’area mercato Walter Sabatini, ex ds della Roma e decise ad esportare la sua rivoluzione culturale anche in estremo oriente. Oggi Paulo Sousa ha firmato il contratto biennale con opzione per il terzo. Il tecnico portoghese succede al traghettatore Li Jinyu, entrato in carica dopo l’esonero di Petrescu. Da ora sarà possibile iniziare le strategie di mercato per mettere a disposizione di Sousa una squadra competitiva per il campionato cinese. Già nel mercato di gennaio sono arrivati gli acquisti record di Ramires e Texeira che hanno costretto il governo cinese a porre un freno alle compravendite di giocatori esteri. La cosa particolare è che la firma di Sousa arriva nel giorno stesso in cui Stefano Pioli diventa ufficialmente l’allenatore della Fiorentina dopo essere stato il mister dell’Inter cinese.

Condividi