Pavoletti: «Per il Genoa ho rifiutato il doppio dei soldi»

60
pavoletti genoa infortunio
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Pavoletti ha detto no a molti soldi pur di rimanere al Genoa, la decisione è stata presa – rivela l’attaccante – assieme al presidente Preziosi

Leonardo Pavoletti ha rifiutato il doppio dello stipendio pur di rimanere al Genoa. Lo ha rivelato lo stesso attaccante del Grifone alla festa organizzata da Enrico Preziosi per i centoventitré anni dei rossoblu: «Il presidente Preziosi ha ragione quando dice che ho rifiutato il doppio dei soldi per restare al Genoa. Voglio dar merito anche al patron, lui ha fatto la sua parte e mi ha ritenuto incedibile. Dato che le nostre volontà erano identiche allora ho deciso di rimanere».

RIMANGO AL GENOA – Pavoletti è rimasto al Genoa nonostante le molte voci di calciomercato. Per parecchio tempo è stato accostato al Milan ma non se ne è fatto di nulla, poi è intervenuto anche il Napoli ma pure in quel caso i tentativi partenopei sono andati a farsi benedire. L’attaccante toscano rimane rossoblu e dice no ai soldi, come si evince dalle sue dichiarazioni a Sky Sport, e nelle prime due giornate di Serie A ha già aiutato il Genoa parecchio. Soprattutto a Crotone è stato decisivo con una doppietta per ribaltare il risultato e dare i tre punti ai liguri.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
vecino paulo sousaPaulo Sousa: «Orgoglioso di essere alla Fiorentina»
Prossimo articolo
zamparini palermo frank cascioFaggiano: «De Zerbi al Palermo scelta ponderata»