Pedro Pereira: «In estate sono stato vicino al Benfica»

45
sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Pedro Pereira, terzino destro della Sampdoria, classe ’98, è stato vicino, in estate, al ritorno al Benfica. E’ lo stesso laterale ad ammetterlo in un’intervista

Pedro Pereira, terzino destro classe 1998 della Sampdoria, avrebbe potuto lasciare il club doriano in estate. Il giovanissimo terzino lanciato in prima squadra lo scorso anno da Walter Zenga, sta faticando a imporsi ma non si perde d’animo. Dopo le prime ottime apparizioni, il laterale non ha avuto molte occasioni per mettersi in mostra e in estate ha pensato di tornare al Benfica, la squadra in cui era cresciuto e che se lo era fatto sfuggire nell’estate 2015.
LE DICHIARAZIONI – E’ lo stesso Pedro Pereira ad ammettere l’interesse del Benfica a “O Jogo“: «Ritorno al Benfica? Ero felice che le mie qualità venissero apprezzate, ma ho sempre pensato a lavorare perché sono un professionista e ho un contratto con la Sampdoria. Il passaggio al Benfica poi non si è concretizzato, pazienza. Io non ho mai parlato con i dirigenti del Benfica per un mio ritorno in Portogallo ma loro hanno parlato con il mio agente e anche con la Sampdoria. Sono orgoglioso di aver fatto parte del Benfica, la squadra del mio cuore in Portogallo».

Condividi