Pellegrini: «Futuro? Non so cosa farò a giugno»

30
pellegrini sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Pellegrini, centrocampista del Sassuolo, ha parlato dal ritiro dell’Italia Under 21, in vista delle prossime sfide degli azzurrini

Lorenzo Pellegrini si è preso la scena in quel di Sassuolo. Il centrocampista classe 1996 di proprietà dei neroverdi potrebbe andare via in estate. Il calciatore piace alla Roma che avrebbe un diritto di recompra da 10 milioni di euro ma piace anche a Juventus, Inter e Milan e ad altri club. Pellegrini è stato convocato da Di Biagio per i prossimi impegni dell’Under 21 contro l’Inghilterra e contro la Danimarca, entrambe sfide amichevoli, e ha parlato in conferenza stampa delle due sfide degli azzurrini.
LE DICHIARAZIONI – Queste le parole del centrocampista di proprietà del Sassuolo: «Siamo pronti per affrontare queste due sfide. Giocheremo due gare amichevoli impegnative che saranno utili e ci aiuteranno a crescere. Ci faremo trovare pronti. Le gare si presentano avvincenti e utilissime per preparare al meglio l’Europeo di giugno. Inghilterra e Danimarca hanno fatto bene nei loro gironi e noi sicuramente non potevamo chiedere di meglio perché misurarsi con squadre di grande tradizione ci aiuterà a crescere. Futuro? Non so cosa farò in estate, non so se lascerò il Sassuolo, c’è tempo per decidere».

Condividi