Pellegrini: «Pareggio ingiusto, c’è da migliorare»

24
pellegrini sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Finisce 2-2 la sfida tra Sassuolo e Rapid Vienna, 4^ giornata della fase a gironi di Europa League: le parole in zona mista di Lorenzo Pellegrini

Pareggio beffardo in Europa League per il Sassuolo di Di Francesco, rimontato nei minuti finali dal Rapid Vienna da 2-0 a 2-2. In zona mista è intervenuto Lorenzo Pellegrini, ecco quanto raccolto dalla redazione di Calcionews24.com: «Gol? Non importa. Rimane il rammarico per questo punto guadagnato. È un pareggio ingiusto e rimane il dispiacere. Loro sono entrati molto carichi e hanno fatto bene nel primo quarto d’ora ma noi siamo usciti fuori alla distanza. Io ho visto un ottimo Sassuolo fino a 5 minuti dalla fine. C’è da migliorare sicuramente ma ci teniamo la prestazione».

PROSEGUE PELLEGRINI«Infortunati? Questo è il nostro lavoro. Dispiace per chi è fuori ma ci sono tanti giocatori pronti e disponibili con tanti giocatori che, dati alla mano, corrono sempre più degli altri. Calo di concentrazione? Loro non hanno mai dato l’impressione di essere pericolosi ma questo è il calcio. Loro sono stati bravi e fortunati, noi abbiamo fatto una partita perfetta fino a 5 minuti dalla fine ma non è bastata. Recompra della Roma? Non lo so, decidono le società».

Dal nostro inviato al Mapei Stadium Antonio Parrotto

Condividi