Peluso ritrova la Juventus: «Sassuolo, serve la gara perfetta»

65
peluso
© foto www.imagephotoagency.it

Ex Juventus, Federico Peluso affronterà i bianconeri con la maglia del Sassuolo. Il difensore ha analizzato il match della terza di Serie A

Federico Peluso torna allo Juventus Stadium ma stavolta con la maglia del Sassuolo indosso. L’ex juventino ha parlato della sfida per la terza giornata di Serie A e ha ricordato il suo esordio in Champions League coi bianconeri e le emozioni dello Stadium. Ora a Sassuolo sta vivendo un bel momento e sta puntando in alto coi neroverdi, addirittura la squadra è in Europa League: «Per tanti è stata una sorpresa, non per noi. C’era programmazione, non è frutto di casualità». L’Europa ha gasato tutti e il lavoro di Di Francesco ha fatto il resto.

L’EX DI TURNO – C’è anche chi alla Juve ha detto no, come Domenico Berardi, e secondo Peluso si tratta solo di un rinvio perché l’attaccante ha preferito farsi ancora un po’ le ossa al Sassuolo prima di tentare il grande passo. Il difensore poi non ha voluto entrare nel merito della sconfitta a tavolino con il Pescara e ha elogiato la scelta della società di programmare e fare un progetto serio. Infine qualche parola sulla Juventus. «Per batterla ci vorrà la partita perfetta. Rivedrò tutti con piacere, il gruppo è molto unito e questa era la sua forza. Vinceranno anche quest’anno e cercheranno di sfatare il tabù Champions League» ha detto Peluso a La Gazzetta dello Sport.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
giampaolo praet europa leaguePraet: «Sampdoria in Europa League, ci credo»
Prossimo articolo
de zerbiDe Zerbi: «Palermo con coraggio e intelligenza»