Pepe-Real: «Il mio futuro è nelle mani del club»

23
seedorf mls
© foto www.imagephotoagency.it

Pepe, difensore del Real Madrid, andrà in scadenza a Giugno. Lui vorrebbe rinnovare, il club lo fa aspettare

Il difensore portoghese del Real Madrid Pepe andrà in scedenza di contratto il prossimo giugno. Su di lui, nonostante i 33 anni, sono già piombati diversi club interessati alle prestazioni del fresco Campione d’Europa. L’ex Porto è un difensore vecchio stile tal volta un po’ falloso, ma con un’esperienza internazionale indiscutibile.
PEPE VORREBBE RINNOVARE: Il giocatore dal canto suo vorrebbe rinnovare, come spiegato ancora una volta nel post partita di ieri. Queste le sue parole dopo la vittoria del Real Madrid sullo Sporting Gijon: «Devo aspettare la decisione del club. da sempre dico che vorrei rimanere qui al Real, ma bisogna aspettare. Il mio futuro è nella mani della dirigenza blanca». Volontà di rimanere ben chiara, ora starà al club madrileno decidere se rinnovare o meno il contratto del classe ’83 o se puntare, in alternativa, su un profilo più giovane.

Condividi