Perin e il segreto del Genoa di Juric: «Ha il fuoco dentro»

42
perin genoa
© foto www.imagephotoagency.it

L’endorsement di Mattia Perin al tecnico del Genoa, Ivan Juric, alla prima esperienza su di un panchina di Serie A: ieri il 3-0 convincente al Milan secondo in classifica

Il portiere del Genoa, Mattia Perin, si gode l’operato del proprio allenatore, Ivan Juric, arrivato al Genoa la scorsa estate dopo un lungo tira-e-molla con il Crotone, squadra con la quale ha raggiunto una storica promozione in Serie A. Perin, ieri imbattuto nel 3-0 rifilato dal Grifone al Milan, elogia le doti del proprio tecnico, Juric, fin qui nel podio delle grandi sorprese del campionato di Serie A. Juric, in passato vice-allenatore di Gasperini al Genoa, ha stupito e convinto tutti e il suo undici si è fatto notare per risultati, prestazioni e concretezza: «Il modo di difendere è uno dei punti forti della nostra squadra, grazie alla mentalità che il gruppo sta acquisendo e alla partecipazione di tutta la squadra. Juric è un tecnico che ha il fuoco dentro, siamo contentissimi di averlo con noi» il commento di Perin al sito ufficiale del club.

E DOMENICA RITORNA IL GASP – Prosegue Perin parlando della vittoria contro il Milan: domenica prossima, però, arriva l’ex Gian Piero Gasperini, attualmente sulla panchina dell’Atalanta: «Domenica con l’Atalanta il pubblico non avrà modo di annoiarsi. Sarà bello rivedere Gasperini e il suo staff – conclude il portiere laziale dei rossoblù – Donnarumma? E’ giovanissimo e ha qualità enormi, ma finché giocherà Buffon, che è di un’altra categoria, non ci sarà mai sfida vera tra di noi. In nazionale abbiamo condiviso la camera, c’è un ottimo rapporto tra di noi».

Condividi