Pescara, infortunio Aquilani: tutto risolto

270
aquilani pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Pescara, infortunio Aquilani: settimana decisiva per il recupero del centrocampista, che è stato colpito al sopracciglio in un contrasto di gioco fortuito. Si proverà a recuperarlo per l’Empoli: ecco la situazione

AGGIORNAMENTO 4 NOVEMBRE – Buone notizie per Alberto Aquilani e per mister Oddo che potrà contare sul centrocampista ex Juventus, Roma e Sporting Lisbona per il match contro l’Empoli. L’esperto calciatore, come riferito da “Il Centro“, si è allenato con il gruppo superando il provino. Il centrocampista sarà a disposizione e giocherà con una vistosa fasciatura alla testa che servirà a proteggere la ferita rimediata a San Siro contro il Milan dopo lo scontro fortuito con Memushaj. Aquilani dovrebbe giocare in posizione di play al posto dello squalificato Brugman.

AGGIORNAMENTO 2 NOVEMBRE – L’edizione odierna de Il Centro ha fatto il punto sulla situazione relativa agli infortuni in casa Pescara. Per Alberto Aquilani, ferito alla testa, potrebbe arrivare la convocazione già per il match di domenica 6 novembre tra Pescara ed Empoli

Nel periodo negativo generale del Pescara, si aggiunge un’altra brutta notizia: quella relativa all’infortunio di Alberto Aquilani, che potrebbe saltare la prossima sfida salvezza contro l’Empoli. Per il momento nessuna certezza sullo stato fisico dell’ex romanista, che ha riportato un ferita al sopracciglio che gli è stata suturata nel corso di una seduta di allenamento: Aquilani si è fatto male in un contrasto di gioco fortuito con Ledian Memushaj ed ha avuto la peggio. Sottoposto a tac, sono stati esclusi danni interni fortunatamente, ma resta da capire se potrà recuperare in tempi brevi: non lo si capirà oggi, ma probabilmente nel corso di tutta la settimana, dunque fino alla vigilia della partita con l’Empoli Aquilani dovrebbe rimanere in dubbio, anche se l’intenzione è recuperarlo in tempo.

INFORTUNI PESCARA: LA SITUAZIONE – Sì, perché con la contestuale squalifica di Gaston Brugman, a centrocampo Massimo Oddo adesso ha un buco da colmare. Non solo: in difesa mancherà anche Andrea Coda, uscito anzitempo col Milan per un problema alla coscia. A questo punto in mediana restano solo Bryan Cristante e Alessandro Bruno, mentre dovrebbero recuperare più in avanti Valerio Verre e Jean-Cristophe Bahebeck.

Condividi