Pescara – Inter: le pagelle

279
joao mario
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle ed il tabellino di Pescara – Inter, gara valida per la 3^ giornata di Serie A e terminata

E’ terminata la sfida tra Pescara – Inter, valida per la 3^ giornata di Serie A. Vittoria esterna per i nerazzurri, che rimontano con una doppietta di Icardi l’iniziale vantaggio abruzzese con Bahebeck.

LE PAGELLE

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri 7,5; Zampano 5,5, Campagnaro 6,5, Gyomber 5,5, Biraghi 6; Cristante 6, Memushaj 6,5, Brugman 6; Verre 6,5 (68′ Aquilani), Benali 5,5 (57′ Bahebeck 7); Caprari 7 (80′ Pepe). Allenatore: Massimo Oddo

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 5, Miranda 6,5, Murillo 6, Santon 6; Joao Mario 7, Medel 5,5 (74′ Palacio); Candreva 6,5 (75′ Eder), Banega 7, Perisic 5,5 (75′ Jovetic); Icardi 7. Allenatore: Frank de Boer

PESCARA – IL MIGLIORE 

Bizzarri 7,5: Bahebeck trova la zampata dell’1-0, Caprari è straordinario ma il migliore in casa Pescara è stato senza dubbio Bizzarri. L’estremo difensore argentino è monumentale in almeno tre occasioni, dando fiducia alla difesa e guidando, con grande esperienza, la formazione biancazzurra. Deve capitolare di fronte ad Icardi, esente da colpe.

PESCARA – IL PEGGIORE

Benali 5,5: tanta corsa per il fantasista libico, che però non riesce ad incidere negli ultimi 30 metri. Da rivedere, tornerà senza dubbio utile nelle prossime uscite, un po’ più semplici per il Delfino.

INTER – IL MIGLIORE

Joao Mario 7: prima da nerazzurro per il portoghese, che non delude le attese. Lui e Banega sono sicuramente i migliori in casa Inter, con l’ex Sporting Lisbona che si è subito ambientato nel ruolo di mediano nel 4-2-3-1, costruendo e lottando nella zona nevralgica del campo.

INTER – IL PEGGIORE

D’Ambrosio 5: in fase offensiva dà un contributo, ma quando c’è da difendere è un pericolo. Si perde Bahebeck in occasione dell’1-0 del Pescara, inanellando una serie di errori macroscopici nei minuti successivi.

TABELLINO – INTER – PESCARA 

Reti: 63’ Bahebeck (P), 77’ Icardi (I), 91’ Icardi (I)

Ammoniti: 20’ Gyomber (P), 22’ Joao Mario (I)

Espulsi:

PESCARA: Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Cristante, Memushaj; Brugman; Verre (68’ Aquilani), Caprari (80’ Pepe), Benali (57’ Bahebeck). A disposizione: Fiorillo, Crescenzi, Bruno, Manaj, Zuparic, Vitturini, Mitrita, Coda, Fornasier. Allenatore: Massimo Oddo

INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel (74’ Palacio); Candreva (75’ Eder), Banega, Perisic (75’ Jovetic); Icardi. A disposizione: Carrizo, Melo, Kondogbia, Biabiany, Ranocchia, Gnoukouri, Nagatomo, Brozovic, Miangue.
Allenatore: Frank de Boer

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
icardi interIcardi trascina l’Inter: Pescara sconfitto in rimonta
Prossimo articolo
pescara oddoOddo: «Creato tanto, ma torniamo a casa senza nulla»