Inter: Spalletti sogna Pjanic, ma la realtà ha un altro nome

pjanic juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Pjanic-Inter, l’ultimo sogno di Spalletti. Il tecnico avrebbe richiesto una pedina all’altezza del bosniaco della Juve (o di Nainggolan della Roma). Con Borja Valero però potrebbe cambiare ruolo Joao Mario…

Manca ancora il gran colpo di mercato in casa Inter. Dopo l’arrivo di Luciano Spalletti, annunciato una settimana fa come tecnico, adesso serve rispondere colpo su colpo al sontuoso mercato milanista. Il primo obiettivo nerazzurro, così pare, dovrebbe essere effettivamente un centrocampista. Borja Valero di certo resta obiettivo (qui le ultime: Calciomercato Inter: lunedì affondo per Borja Valero), ma la sensazione è che l’Inter voglia investire di più per un gran colpo. Spalletti avrebbe fatto il nome di un paio di suoi fedelissimi alla Roma. Il primo di questi, è chiaro, è Radja Nainggolan, centrocampista valutato dai giallorossi parecchi milioni di euro (almeno una quarantina, se non di più), che però in queste settimane sta risolvendo le proprie grane contrattuali con la società. Nainggolan aveva chiesto un aumento dell’ingaggio e sarà accontentato. Da parte sua manca dunque la volontà effettiva di lasciare la Capitale. Almeno così parrebbe per ora…

Pjanic-Inter: per il momento è fanta-mercato. Resta Joao

L’altro elemento messo sul tavolo delle discussioni dal tecnico toscano potrebbe essere, addirittura… Miralem Pjanic. L’ex centrocampista della Roma, passato lo scorso anno alla Juventus, resta però una pedina assolutamente incedibile per i bianconeri, nemmeno a costo di una follia nerazzurra. La situazione dunque rimane abbastanza delicata. Nel modulo di Spalletti servirebbe un playmaker di centrocampo in aggiunta a Borja Valero, che nelle idee del tecnico nerazzurro dovrebbe giocare invece in posizione leggermente più avanzata. Se non arriverà nessuno tra Nainggolan e Pjanic (cosa che al momento daremmo per scontata), l’Inter dovrebbe ripiegare ancora una volta su Joao Mario, giocatore arrivato lo scorso anno per circa 45 milioni di euro, ma reduce da una stagione abbastanza deludente (come il resto della squadra). Magari con l’aggiunta di Valero, anche il portoghese potrebbe aumentare il proprio rendimento in campo e divenire pedina di lusso.

Condividi