Pjanic, ritorno da ex a Lione con la Juventus

131
pjanic juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve cerca la vittoria nella terza giornata di Champions League sul campo del Lione affidandosi a Pjanic, l’ex della partita

La Juventus va a caccia di un’altra vittoria nella terza giornata di gironi di Champions League. Domani la squadra di Allegri giocheranno alle 20.45 al “Parc Olympique Lyonnais”, lo stadio dell’Olympique Lione, terzo nel gruppo H con i tre punti ottenuti contro la Dinamo Zagabria. I bianconeri sono primi con quattro punti e cercano un successo per consolidare il primato, al momento condiviso con il Siviglia.

RITORNO PJANIC – Il grande protagonista della vigilia è Miralem Pjanic, il centrocampista bosniaco acquistato quest’estate dalla Roma per 32 milioni. Prima di arrivare in Italia, nell’agosto del 2011, Pjanic si era messo in mostra a vent’anni in Ligue 1 proprio con la maglia del Lione che domani ritroverà da avversario. Dopo aver saltato la gara di sabato contro l’Udinese per un forte attacco di gastrointerite, Pjanic è pronto a tornare in campo, su quelle zolle dove per tre stagioni ha disegnato le sue prime imprendibili traiettorie su punizione, imparando nella sua prima stagione dal maestro brasiliano Juninho Pernambucano. In totale ha segnato 16 reti in 121 presenze con i sette volte campioni di Francia, facendosi notare proprio dalla Roma che decise di portarlo in Italia. Cinque anni dopo tornerà al “Parc Olympique Lyonnais” pronto a trascinare la Juventus in Champions League  difronte ai suoi ex tifosi.

Condividi