Pogba: la tua casa poteva essere il Bernabeu

57
pogba manchester premier league
© foto www.imagephotoagency.it

Retroscena sulla trattativa per il passaggio di Pogba dalla Juventus al Manchester United. Il Real Madrid era arrivato prima, ma poi si è defilato

Paul Pogba in estate è passato dalla Juventus al Manchester United, sicuramente l’operazione più clamorosa di questa sessione del calciomercato, viste anche le cifre ,esorbitanti, che i Red Devils hanno sborsato per portare l’asso francese alla corte di Josè Mourinho. Il Manchester United però non è stata l’unica pretendente per portarsi a casa il centrocampista ex Juve, sulla pista di Pogba infatti, c’era anche il ricchissimo Real Madrid del presidente Perez.  A confermare le indiscrezioni è stato proprio il numero 1 dei Blancos, Perez, in una riunione a porte chiuse con i soci del club.

I RETROSCENA DELLA TRATTATIVA – Perez, secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, avrebbe raccontato di aver incontrato Raiola, ma al momento di decidere, il Real non era più interessato a concludere l’operazione, in quanto poco utile, e si è tirato fuori, intraprendendo una politica diversa, quella che ha portato ai rinnovi di Modric e Kroos su tutti. Politica accolta con favore da Perez, che ha commentato in questo modo: «In caso contrario arriverebbero le squadre della Premier, coi soldi di terzi, e ci porterebbero via i giocatori. Ma tutti vogliono rimanere al Real anche se all’estero potrebbero guadagnare di più».

Condividi