Precedenti Atalanta-Juve: con le grandi la Dea è super, ma contro i bianconeri…

atalanta juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Precedenti Atalanta-Juve: bianconeri imbattuti negli ultimi 24 confronti contro gli orobici. Che però, nelle ultime cinque stagioni, hanno ottenuto punti d’oro contro Napoli, Inter, Milan e Roma

I precedenti parlano chiaro: la storia recente dice Juve, sempre e solo Juve negli ultimi confronti contro l’Atalanta. La Dea e la Vecchia Signora si sono già sfidate due volte quest’anno: in campionato, con i bianconeri che si sono imposti per 3-1, e in Coppa Italia, con il successo per 3-2 agli ottavi di finale giocati allo Juventus Stadium. Le due squadre si sono affrontate 109 volte in Serie A. La Juve, con 63 vittorie all’attivo, è la squadra che ha battuto più spesso i bergamaschi, che hanno sorriso soltanto in undici confronti, mentre per 35 volte la partita è finita in parità. Anche nelle 54 gare in trasferta (26 vittorie e 21 pari) non c’è mai stata storia: Atalanta sempre sconfitta nelle nove partite interne più recenti contro la Juve e un solo punto conquistato nelle ultime undici gare. L’ultimo successo degli orobici risale al 3 febbraio 2001, quando la sfida finì 2-1 per i ragazzi allora allenati da Giovanni Vavassori. La Juve è imbattuta da 24 incroci nella massima serie contro l’Atalanta (22 successi e 2 pareggi). Nelle sfide fra nerazzurri e bianconeri, in controtendenza con i risultati degli ultimi anni, è il pareggio a reti bianche ad essere l’esito più frequente: per ben 18 volte le due squadre hanno terminato la partita senza reti. L’ultimo 0-0 risale al 1997, ma da quel momento la Juve è sempre andata a segno: 64 reti in 28 match (media monstre di 2.3 gol a partita) contro la Dea.

Ma se è vero che per l’Atalanta la tradizione contro la Juve è tutt’altro che positiva, contro le grandi squadre i nerazzurri hanno rosicchiato punti molto pesanti. La prova deriva dai numeri legati alle ultime cinque stagioni. Il Napoli è la squadra che ha perso più punti con l’Atalanta (18 dalla stagione 2011-2012). Seguono l’Inter con 16 punti, il Milan con 14 e la Roma con 13. Ma fra le vittime dell’Atalanta non c’è mai la Juve: i bergamaschi non hanno avuto la gioia, negli ultimi cinque anni, di strappare punti ai bianconeri. Ma Gasperini ha dimostrato quest’anno che, all’Atleti Azzurri d’Italia, l’impossibile può diventare possibile…

Condividi