Liverpool e Manchester United deludono: 0-0 ad Anfield

33
gerrard woodburn
© foto www.imagephotoagency.it

Il monday night di Premier League, valido per l’ottava giornata, resta saldo sullo 0-0: Liverpool e Manchester United evidenziano limiti e paure reciproche

Liverpool e Manchester United non si fanno male a vicenda e congelano il risultato del posticipo dell’ottava giornata di Premier League sullo 0-0. La squadra di Jurgen Klopp arresta la propria rincorsa alla vetta dopo quattro vittorie consecutive, restando comunque salda al quarto posto in classifica. Tre distanze sotto invece, con un deludente settimo posto, i Red Devils di José Mourinho.

IL RESOCONTO – Il pareggio è il finale più giusto di questo lunedì sera inglese. Un primo tempo povero di occasioni e di studio intenso, diversamente da quanto accaduto nella ripresa seppur con evidenti limiti tattici. Il Liverpool tenta di prendere il controllo della partita e volare verso i tre punti finali, ma è costretta a convivere con l’incubo delle ripartenze ospiti e di un possibile svantaggio. Philippe Coutinho tra i più propositivi, capace di mettere alla prova le ottime qualità di David De Gea: in ombra Zlatan Ibrahimovic e Paul Pogba.

Condividi