Primavera Juventus, chi per il dopo Grosso?

juventus primavera grosso youth league
© foto www.imagephotoagency.it

E’ iniziato il casting per la panchina della Primavera della Juventus. Due i nomi in ballo: le ultimissime notizie

Dopo la conferma di Massimiliano Allegri alla guida della prima squadra, in casa Juventus è partita la caccia al successore di Fabio Grosso sulla panchina della Primavera. Con il campione del mondo a un passo dal Bari, per la società di corso Galileo Ferraris è tempo di iniziare a sondare qualche profilo allettante e funzionale al progetto di Madama che ha nella Primavera un ibrido tra un vivaio e una seconda squadra. Il primo identikit preso in considerazione era stato quello di Federico Giunti: l’ormai ex tecnico della Maceratese ha preferito però la chiamata del Perugia, irrinunciabile perché squadra della sua città natale. A questo punto la Juve ha rivolto tutta la sua attenzione a Federico Guidi, che ha lasciato la Primavera della Fiorentina dopo aver perso la finale scudetto contro l’Inter. Guidi era stato tentato anche dalla Pro Vercelli che però alla fine ha virato su Gianluca Grassadonia. L’ex viola al momento rappresenta la prima scelta e pare pista percorribile senza eccessivi intoppi. Validissima alternativa è invece il nome di Valter Bonacina: allenatore che ha già allenato in Lega Pro e che è attualmente tecnico dell’Atalanta Primavera. Negli ultimi anni è stato capace di portare alla prima squadra della Dea una straordinaria varietà di giocatori di livello assoluto ed è probabilmente, in tal senso, uno dei tecnici più validi in circolazione. Al di là del testa a testa tra Gudi e Bonacina nei prossimi giorni potrebbero comunque venir fuori nuovi profili.

Condividi