Probabili formazioni Pescara – Bologna: Dzemaili in attacco se Di Francesco non recupera

caprari pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Pescara – Bologna, partita valida per la 17^ giornata di Serie A TIM 2016/2017: infortunati, indisponibili, squalificati e dove vederla in streaming gratis tv. Le indicazioni utili al fantacalcio: Oddo potrebbe lanciare dal primo minuto Manaj, nuova chance per Mounier nel Bologna se non recupera Di Francesco

Probabili formazioni PescaraBologna, partita valida per la diciassettesima giornata di campionato, Serie A TIM 2016/2017 in programma per domenica 18 dicembre 2016 alle ore 15 presso lo Stadio Adriatico di Pescara. Le due squadre si trovano nelle zone calde della classifica, il Pescara soprattutto è in una situazione disperata con zero vittorie in 16 giornate se si esclude quella a tavolino sul Sassuolo. Il tecnico Massimo Oddo, sempre più in bilico potrebbe puntare sul duo offensivo Caprari-Manaj, se per l’ex Roma sembra certa la titolarità per l’albanese bisognerà aspettare la rifinitura di domani. Dietro confermati Gyomber e Campagnaro con Zampano e Crescenzi sulle fasce. Indisponibili Pepe e Aquilani per squalifica. Il Bologna non se la passa meglio e dopo un buon avvio, nell’ultimo periodo fa molta fatica a trovare risultati positivi. In difesa Masina è recuperato e partirà titolare. In mezzo probabile l’impiego dall’inizio di Taider, a farne le spese potrebbe essere Viviani. Davanti ancora Mounier se Di Franceso non recupera.

PESCARA (4-3-1-2): Bizzarri, Zampano, Campagnaro, Gyomber, Crescenzi, Verre, Brugman, Memushaj, Benali, Caprari, Manaj. In panchina: Fiorillo, Aldegani, Zuparic, Vitturini, Coda, Fornasier, Biraghi, Muric, Cristante, Bruno, Pettinari. Allenatore: Massimo Oddo
BOLOGNA (4-3-3): Mirante, Krafth, Gastaldello, Maietta, Masina, Dzemaili, Nagy, Taider, Mounier, Destro, Krejci. In panchina: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Torosidis, Mbaye, Ferrari, Pulgar, Donsah, Viviani, Okwonkwo, Di Francesco, Floccari. Allenatore: Roberto Donadoni

Probabili formazioni Pescara – Bologna: info streaming e tv

La partita verrà trasmessa a partire dalle ore 15  in diretta tv in esclusiva sulle frequenze satellitari di Sky Calcio 2 HD. In diretta streaming invece su piattaforme pc, tablet e smartphone iOS, Android e Windows Mobile Sky Go.

Probabili formazioni Pescara – Bologna: tridente rossoblu

Roberto Donadoni proverà con ogni probabilità ad affrontare la partita in maniera apertissima: i rossoblu hanno bisogno di vincere dopo un periodo sicuramente non brillante, anche per una pura questione di classifica e, dall’altra parte, trovano con ogni probabilità la squadra più in difficoltà del nostro campionato. Dunque possibile un vero e proprio tridente offensivo pesante felsineo, con Mattia Destro ovviamente ultimo terminale offensivo e ai lati Ladislav Krejci ed Anthony Mounier, che dunque torna ancora una volta titolare dopo una prima parte di stagione in cui era stato messo decisamente da parte, anche per necessità visti gli infortuni di Simone Verdi e Federico Di Francesco (su di lui resta ancora il dubbio). Una tridente dunque tutto da valutare per il Bologna, che prova il colpaccio esterno.

Probabili formazioni Pescara – Bologna: i precedenti in Serie A

Pescara e Bologna si sono incontrate solo 8 volte in Serie  A ed il bilancio è nettamente in pari: 4 vittorie per gli abruzzesi, 4 per gli emiliani e due in pareggio. L’ultima sfida nella massima serie, giocata in Abruzzo il 3 febbraio 2013, ha visto i rossoblù vincere 3 a 2, grazie alle reti di Gilardino, Kone e Diamanti. Per il Pescara, invece, andarono a segno Weiss e D’Agostino.

Probabili formazioni Pescara – Bologna: pazza idea Donadoni, Dzemaili in versione attaccante

Continua la preparazione in vista della trasferta abruzzese, il tecnico rossoblu pensa all’undici da schierare nella sfida salvezza. Di Francesco è in dubbio, visto l’affaticamento muscolare ai flessori, e Donadoni potrebbe alzare il raggio d’azione di Blerim Dzemaili, impiegandolo come terzo d’attacco. Si attenderà comunque la rifinitura per valutare le condizioni dell’esterno, ma l’ipotesi sa di bocciatura per Mounier.

Condividi