Probabili Formazioni Serie A, guida alla 30ª giornata

dzeko roma
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili Formazioni Serie A: ecco come potrebbero scendere in campo le squadre di Serie A nella 30ª giornata di campionato

Dopo gli impegni delle Nazionali si torna di nuovo in clima campionato con la 30ª giornata di Serie A che avrà tutti gli occhi puntati sul posticipo di domenica sera Napoli-Juve. La sfida che contrappone Sarri ad Allegri sarà anche il ritorno del bomber Higuain al San Paolo. La Roma invece può accorciare le distanze dal primo posto in caso di vittoria contro l’Empoli, mentre l’Inter del grande ex Mauro Icardi cerca conferme contro la Sampdoria. Il Milan andrà a Pescara, mentre Atalanta, Lazio e Fiorentina saranno rispettivamente impegnate contro Genoa, Sassuolo e Bologna. E’ ora il momento di dare uno sguardo alle probabili formazioni di Serie A delle partite del weekend e tutte le informazioni utili con aggiornamenti in tempo reale.

Probabili formazioni Serie A – Sassuolo-Lazio (sabato ore 18)

SASSUOLO: Nelle ultime ore sembra che Di Francesco possa contare pienamente su Defrel, che si gioca un posto con Matri. Si rinnova invece il ballottaggio che coinvolge Politano (questa settimana con Ragusa). Ieri differenziato per Defrel e Mazzitelli, mentre sono recuperati Acerbi, Letschert e Gazzola.

Probabile formazione Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Peluso, Dell’Orco; Pellegrini, Missiroli, Duncan; Berardi, Matri, Politano. A disposizione: Pegolo, Pomini, Letschert, Cannavaro, Antei, Gazzola, Sensi, Aquilani, Iemmello, Ragusa, Ricci, Defrel. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

LAZIO: In porta dovrebbe esserci ancora Strakosha, con Marchetti che non sembra ancora al 100%. Possibile turnover per De Vrij in vista della gara di Coppa Italia (oltre ad una forte contusione rimediata con l’Olanda), ma nelle ultime ore sono salite le quotazioni per vederlo in campo dall’inizio a Reggio Emilia. Torna a nell’undici titolare Milinkovic Savic.

Probabile formazione Lazio (4-3-3): Strakosha; Basta, Wallace, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic Savic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. A disposizione: Marchetti, Vargic, Bastos, Lukaku, De Vrji, Patric, Murgia, Luis Alberto, Djordjievic, Keita, Lombardi. Allenatore: Simone Inzaghi.

Probabili formazioni Serie A – Roma-Empoli (sabato ore 20.45)

ROMA: Stop per De Rossi a centrocampo, fermato da un ematoma lombare, quindi spazio per Paredes e Grenier visto che anche Strootman (squalificato) è indisponibile. Potrebbe essere risparmiato Emerson, con aria di rilancio dal 1′ per Mario Rui.

Probabile formazione Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Bruno Peres, Paredes, Grenier, Mario Rui; Nainggolan, Salah; Dzeko. A disposizione: Alisson, Lobont, Vermaelen, Emerson, Juan Jesus, Gerson, Perotti, Totti, El Shaarawy. Allenatore: Luciano Spalletti.

EMPOLI: Finalmente recuperato Michelidze, ma il suo retro potrebbe arrivare a gara in corso. Non convocabili Dioussé e Costa, a centrocampo spazio per Josè Mauri. In difesa chanche per Barba, davanti per Thiam.

Probabile formazione Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual; Krunic, Josè Mauri, Croce; El Kaddouri; Maccarone, Thiam. A disposizione: Pelagotti, Pugliesi, Dimarco, Veseli, Zambelli, Cosic, Buchel, Tello, Pucciarelli, Michelidze, Marilungo. Allenatore: Giovanni Martusciello.

Probabili formazioni Serie A – Torino-Udinese (domenica ore 15.00)

TORINO: Testa a testa aperto in attacco tra Iturbe (favorito) e Llajic, mentre dovrebbe giocare Iago Falque. In mezzo al campo cerca posto Acquah, possibile turno di riposo per Benassi. A sinistra, leggero vantaggio per Molinaro su Barreca. Ancora ko Obi.

Probabile formazione Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Molinaro; Benassi, Lukic, Baselli; Iago Falque, Belotti, Iturbe. A disposizione: Padelli, Castan, Carlao, De Silvestri, Barreca, Avelar, Valdifiori, Gustafson, Benassi, Llajic, Maxi Lopez, Boyé. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

UDINESE: Niente da fare per Thereau, ko al pari di Karnezis. In porta sarà ancora titolare Scuffet, mentre sono in dubbio le presenze dal 1′ di Felipe e Badu. Infine l’attacco, dove al posto di Thereau mister Del Neri potrebbe riproporre Perica. Nell’allenamento di oggi provato anche Matos con i titolari, in posizione di trquartista.

Probabile formazione Udinese (4-3-3): Scuffet; Widmer, Danilo, Felipe, Samir; Badu, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, Perica. A disposizione: Perisan, Gabriel Silva, Heurtaux, Angella, Adnan, Balic, Kums, Lucas Evangelista, Ewndro, Matos. Allenatore: Luigi Del Neri.

Probabili formazioni Serie A – Genoa-Atalanta (domenica ore 15.00)

GENOA: Pinilla o Taarabt per un posto in attacco al fianco di Simeone, a centrocampo invece tornano a disposizione Miguel Veloso e Ninkovic. Difficile il recupero di Izzo, torna titolare Burdisso con conferma in vista per Munoz e Gentiletti.

Probabile formazione Genoa (3-5-2): Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Hiljemark, Cataldi, Ntcham, Laxalt; Taarabt, Simeone. A disposizione: Rubinho, Orban, Biraschi, Ninkovic, Beghetto, Cofie, Rigoni, Morosini, Miguel Veloso, Pinilla, Pandev, Palladino. Allenatore: Andrea Mandorlini.

ATALANTA: sembrano recuperati Caldara e Conti, entrambi in gruppo, mentre a Genova potrebbe ancora mancare Berisha. Nel caso, tra i pali fiducia per Gollini. In caso di assenza di uno tra Conti e Caldara (soprattutto il centrale non è al 100%), pronti rispettivamente Hateboer e Zukanovic. Lavoro a parte infine per Dramè.

Probabile formazione  Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Kessié, Freuler, Kurtic, Spinazzola; Gomez, Petagna. A disposizione: Gollini, Hateboer, Raimondi, Zukanovic, Konko, Grassi, Cristante, D’Alessandro, Migliaccio, Mounier, Paloschi, Pesic. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Probabili formazioni Serie A – Fiorentina-Bologna (domenica ore 15.00)

FIORENTINA: Ancora attesa per il monitoraggio della caviglia di Bernardeschi, che tiene in ansia i viola. Se non dovesse farcela, probabile una maglia da titolare per Saponara. Sarà Tomovic a sostituire lo squalificato Gonzalo Rodriguez. Fermo infine Vecino, tornato dall’Uruguay con un guaio muscolare.

Probabile formazione Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa, Borja Valero, Badelj, Tello; Saponara, Ilicic; Kalinic. A disposizione: Sportiello, Satalino, De Maio, Salcedo, Olivera, Milic, Cristoforo, Bernardeschi, Babacar, Hagi. Allenatore: Paulo Sousa.

BOLOGNA: In attacco ballottaggio tra Krejci e Di Francesco, mentre in difesa tornano a disposizione Torosidis e Masina dopo le rispettive squalifiche. Indisponibili Helander (infortunato, ne avrà per tre settimane) e Pulgar (fermato dal Giudice sportivo).

Probabile formazione Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Dzemaili, Nagy, Viviani; Verdi, Destro, Krejci. A disposizione: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Krafth, Mbaye, Taider, Donsah, Di Francesco, Sadiq, Petkovic. Allenatore: Roberto Donadoni.

Probabili formazioni Serie A – Palermo-Cagliari (domenica ore 15.00)

PALERMO: Rispoli si è allenato con il resto del gruppo al pari di Andelkovic, entrambi dovrebbero far parte dell’undici iniziale. Out Diamanti, appiedato dal Giudice Sportivo, torna dal 1′ il brasiliano Bruno Henrique. Davanti si gioano un posto Embalo e Balogh, mentre la fascia sinistra sarà ancora di Aleesami.

Probabile formazione Palermo (4-2-3-1): Posavec; Rispoli, Cionek, Andelkovic, Aleesami; Chochev, Gazzi; Embalo, Bruno Henrique, Sallai; Nestorovski. A disposizione: Fulignati, Sunjic, Gonzalez, Goldaniga, Vitiello, Morganella, Pezzella, Balogh, Jajalo, Lo Faso, Trajkovski, Stefan Silva. Allenatore: Diego Lopez.

CAGLIARI: Borriello al centro dell’attacco, da valutare l’impiego di Isla dall’inizio. Il cileno è reduce da un volo intercontinentale e potrebbe andare in panchina, mentre saranno sicuramente out gli infortunati Barella, Dessena e Sau.

Probabile formazione Cagliari (4-4-1-1): Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Miangue; Padoin, Tachtsidis, Ionita, Faragò; Joao Pedro; Borriello. A disposizione: Gabriel, Colombo, Salamon, Murru, Capuano, Di Gennaro, Deiola, Sau, Farias. Allenatore: Massimo Rastelli.

Probabili formazioni Serie A – Chievo-Crotone (domenica ore 15.00)

CHIEVO: Potrebbe restare fuori l’acciaccato Gobbi (oggi ancora differenziato per il difensore), con conferma della fiducia di Maran per Frey. A disposizione Meggiorini e Gakpé, ma per partire dal 1′ sembrano favoriti Inglese e Pellissier.

Probabile formazione Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Spolli, Frey; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Inglese. A disposizione: Seculin, Bressan, Cesar, Gamberini, Gobbi, Izco, Rigoni, Bastien, Kiyine, De Guzman, Gakpé, Meggiorini. Allenatore: Rolando Maran.

CROTONE: Potrebbe spuntarla Trotta per un posto in attacco, anche se resta vivo il duello con Stoian, mentre in difesa si cerca di recuperare Ceccherini che dovrebbe farcela per Verona. In caso di forfait, campo per Claiton.

Probabile formazione Crotone (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Stoian; Falcinelli, Trotta. A disposizione: Festa, Dussenne, Mesbah, Sampirisi, Claiton, Kotnik, Tonev, Suljic, Capezzi, Simy, Acosty, Nalini. Allenatore: Davide Nicola.

Probabili formazioni Serie A – Pescara-Milan (domenica ore 15.00)

PESCARA: Si corre contro il tempo per recuperare Caprari, altrimenti ci sarà spazio per Mitrita nel trio d’attacco. Ko Stendardo e Coda, occasione in difesa per Fornasier.

Probabile formazione Pescara (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Fornasier, Bovo, Biraghi; Verre, Muntari, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari. A disposizione: Fiorillo, Aldegani, Crescenzi, Campagnaro, Coulibaly, Brugman, Kastanos, Bruno, Cubas, Mitrita, Bahebeck. Allenatore: Zdenek Zeman.

MILAN: Contro il suo Pescara potrebbe esserci un’occasione dall’inizio per Lapadula, complice anche la trasferta di Bacca con la Colombia. Verso la conferma Mati Fernandez in mezzo al campo, mentre resta vivo il ballottaggio tra Locatelli e Josè Sosa.

Probabile formazione Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Romagnoli; Kucka, Locatelli, Mati Fernandez; Ocampos, Lapadula, Deulofeu. A disposizione: Storari, Calabria, Gomez, Antonelli, Vangioni, Josè Sosa, Poli, Honda, Pasalic, Bacca. Allenatore: Vincenzo Montella.

Probabili formazioni Serie A – Napoli-Juventus (domenica ore 20.45)

NAPOLI: Sembra tornata la fiducia nel recupero di Hysaj, reduce da un problema fisico accusato con l’Albania, come anche per Reina e Hamsik che dovrebbero essere regolarmente in campo dall’inizio. Si va verso la conferma per il tridente leggero Callejon-Mertens-Insigne, con panchina per Milik e Pavoletti.

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Strinic, Chiriches, Maksimovic, Maggio, Jorginho, Zielinski, Giaccherini, Rog, Pavoletti, Milik. Allenatore: Maurizio Sarri.

JUVENTUS: da verificare le condizioni di Benatia, mentre si è preso atto del lungo stop per Pjaca. Per il big match di Napoli ci sarà sicuramente Dybala, che appare recuperato, mentre nelle prossime ore si capirà qualcosa in più su Mandzukic (infiammazione al ginocchio).

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Rugani, Barzagli, Lichtsteiner, Benatia, Rincon, Asamoah, Marchisio, Lemina, Sturaro, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Probabili formazioni Serie A – Inter-Sampdoria (lunedì ore 20.45)

INTER: Aperti i ballottaggi a centrocampo, con Banega in vantaggio rispetto a Joao Mario e Brozovic. Icardi regolarmente in campo e al centro dell’attacco, recuperato e disponibile anche Medel in difesa.

Probabile formazione Inter (3-4-2-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda; Candreva, Gagliardini, Kondogbia, Ansaldi; Banega, Perisic; Icardi. A disposizione: Carrizo, Murillo, Nagatomo, Andreolli, Santon, Joao Mario, Biabiany, Brozovic, Eder, Gabriel Barbosa, Palacio. Allenatore: Stefano Pioli.

SAMPDORIA: Fuori combattimento Muriel, si valuta Schick in queste ore (il giocatore oggi si è allenato con il gruppo). In caso di forfait dell’attaccante, campo per la punta centrale Budimir o per Djuricic con due trequartisti in campo.

Probabile formazione Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Schick, Quagliarella. A disposizione: Puggioni, Falcone, Pavlovic, Dodò, Bereszynski, Simic, Linetty, Cigarini, Alvarez, Djuricic, Palombo, Budimir. Allenatore: Marco Giampaolo.

Condividi