Prodan, ex Messina muore a 44 anni

67
Apolloni esonerato
© foto www.imagephotoagency.it

È morto Daniel Prodan, giocatore rumeno, ex del Messina. Aveva solamente 44 anni

L’ ex calciatore del Messina Daniel Prodan è prematuramente scomparso. Il rumeno aveva soltanto 44 anni. L’immprovisa morta è avvenuta mentre l’uomo stava guardando la tv nella sua abitazione vicino a Bucarest. Il cuore si è fermato e non c’è stato più nulla da fare, nonostante gli svariati tentativi di rianimazione durati circa tre ore.
PRODAN DA GIOCATORE: Prodan non aveva nessun tipo di malattia, per questo la sua morte lascia ancora più dolore nella moglie Licinia. La carriera da calciatore del talento rumeno era iniziata nel Olimpia Satu Marte, per poi proseguire nella più blasonata Steaua Bucarest. Da lì è passato prima all’Atletico Madrid e poi al Glasgow Rangers. Nel 2002 approdò al Messina, giocando però solo 5 partite. Per lui anche 54 presenze con la Nazionale rumena, non poche se si considera che la carriera professionistica del classe ’72 è terminata quando aveva solamente 26 anni per un brutto infortunio. Anche con la vita ha dovuto purtroppo smettere in anticipo. Con la sua prematura morte se ne va un pezzo importante della storia del calcio rumeno.

Condividi